Dal carcere al coma: le ore del patron del Grinzane Cavour dopo la condanna

20 luglio 2016 ore 15:42, Lucia Bigozzi
E’ uscito dal coma ieri sera, Giuliano Soria, ex patron del premio letterario Grinzane Cavour. Era in carcere da una settimana dopo il pronunciamento della Cassazione che nei suoi confronti ha emesso la condanna definitiva a 6 anni e 8 mesi di reclusione per peculato e violenza sessuale. L’intellettuale piemontese è stato trasferito ieri sera in ambulanza all'ospedale Giovanni Bosco di Torino. Si è risvegliato dal coma ma resta intubato e con una insufficienza respiratoria che i medici considerano permanente. Le sue condizioni, dunque restano gravi. Il legale di Soria, Gianluca Visca, denuncia dalle colonne di Repubblica: “Quello che è successo è gravissimo, lunedì sono andato a trovare Soria in carcere e lui stava molto male. Era provato e sofferente e mi ha detto 'qui non mi danno le medicine'. E dopo un po’ che parlavamo ha avuto una crisi”. L’avvocato difensore si è appellato all’intervento del Garante dei detenuti, e già prima del pronunciamento della Cassazione aveva segnalato le gravità delle condizioni del letterato considerate non compatibili con la detenzione carceraria. 


Dal carcere al coma: le ore del patron del Grinzane Cavour dopo la condanna
Soria soffre di polineurite diemilinizzante cronica, una malattia neurodegenerativa. Secondo quanto si è appreso, il coma sarebbe stato causato da gravissime difficoltà respiratorie
, che in un paziente con una patologia del genere ha determinato un ulteriore aggravamento del suo quadro clinico. Lo scorso 13 luglio, dopo l’ufficializzazione della sentenza, l’avvocato Mirate uno dei legali del pool che assiste il letterato, aveva chiesto al giudice di sorveglianza gli arresti domiciliari proprio per lo stato di salute dell’intellettuale piemontese. Soria è stato condannato per violenza sessuale nei confronti del suo ex maggiordomo e per peculato. Secondo i giudici avrebbe utilizzato fondi pubblici per scopi personali, anziché destinarli alla promozione degli eventi culturali collegati al prestigioso premio letterario. 
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]