Turchia, "golpe online" di Wikileaks: pubblicate 295mila mail dell'Akp

20 luglio 2016 ore 19:24, Americo Mascarucci
Wikileaks ha pubblicato 294.548 mail inviate e ricevute da 762 indirizzi dei vertici dell’Akp, il partito del presidente turco Recep Tayyip Erdogan.
Le mail partono dal 2010 e arrivano fino al 6 luglio, 9 giorni prima del golpe fallito di venerdì scorso.  
Il sito ha fornito anche qualche informazione sui messaggi di posta elettronica: "Oggi Wikileaks pubblica la prima parte delle email dell'Akp. L'Akp, o il Partito della giustizia e dello sviluppo, è il partito al governo in Turchia ed è la forza politica dietro al presidente del Paese, Recep Tayyip Erdogan. Questa prima parte include 762 caselle di posta dalla lettera 'A' fino alla 'I' e contiene 294,548 messaggi di posta elettronica insieme a molte migliaia di file allegati. Le e-mail provengono da 'akparti.org.tr', il dominio primario dell'AKP. Il messaggio più recente è stato inviato il 6 luglio 2016. I più vecchi risalgono al 2010. Si segnala che le email associate al dominio vengono per lo più utilizzate per trattare argomenti esteri, in contrasto con le questioni interne più sensibili".  
Wikileaks fa notare poi che "il materiale è stato ottenuto una settimana prima del tentato colpo di Stato. Tuttavia, Wikileaks ha deciso di pubblicare il materiale in risposta alle epurazioni attuate dopo il tentativo di golpe. Abbiamo verificato il materiale e la sorgente, che non è collegata, in alcun modo, agli elementi dietro il tentativo di colpo di Stato, a un partito rivale o a qualche Stato". 

Wikileaks ha però denunciato di aver subito due giorni fa un "pesante" attacco hacker e di essere tutt'ora sotto tali attacchi, presumibilmente da parte di "fazioni del potere statale turco o suoi alleati". 
L'organizzazione di Assange spiega: "Non siamo sicuri della reale origine dell'attacco ma la tempistica suggerisce questo. I denunciati attacchi hacker sono arrivati subito dopo l'annuncio della pubblicazione, avvenuta poi effettivamente, di centinaia di migliaia di mail provenienti dal dominio del partito Akp 
Turchia, 'golpe online' di Wikileaks: pubblicate 295mila mail dell'Akp
Da Wikileaks fanno sapere che sarebbe stato diramato l’ordine di impedire l’accesso al sito web di WikiLeaks dal territorio turco.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]