Arresto killer del Bardo, parla Bossi (Lega): “E' un doppio fallimento, di Renzi e Alfano”

20 maggio 2015, Fabio Torriero
Arresto killer del Bardo, parla Bossi (Lega): “E' un doppio fallimento, di Renzi e Alfano”
Sulla #BuonaScuola suona la campanella di Montecitorio: ddl approvato. Ma nell’Aula suona anche la campanella delle polemiche: urla, slogan, invettive e ‘cartellini’ rossi alzati all’indirizzo di parlamentari più indisciplinati. Stessa scena anche durante il breve dibattito sulla cattura del presunto killer di Tunisi (un 22enne marocchino ritenuto uno dei terroristi del gruppo di fuoco che il 18 marzo scorso fece irruzione al Museo del Bardo uccidendo 24 persone tra le quali cinque turisti italiani), arrivato in Italia su un barcone e con in tasca un decreto di espulsione. Intercettato da Intelligonews tra il caos di proteste e polemiche, Umberto Bossi, storico leader della Lega, va dritto a quello che ritiene “il cuore della notizia”.  

Oltre al via libera alla riforma della scuola, la notizia di oggi è l’arresto del presunto killer di Tunisi. Qual è la sua valutazione?

«No. La notizia è che è fallita la politica del governo Renzi sull’immigrazione. Sono stati vanificati tutti gli sforzi, calpestata la memoria dei morti in mare e di quelli nella strage del Museo del Bardo, con la dimostrazione plastica del fatto che i terroristi possono arrivare in Italia sui barconi»

Si spieghi meglio.

«Di fronte ai morti in mare o all’attentato di Tunisi, il governo Renzi si è occupato solo dell’aspetto umanitario e di fronte alle nostre sollecitazioni sulla necessità di dare priorità alla sicurezza, venivamo derisi. Oggi, il fatto che questo terrorista sia arrivato da noi a bordo di una delle carrette del mare, conferma che avevamo ragione e tutto ciò - lo ripeto -  certifica il fallimento della politica del governo Renzi».  

Oltre al viaggio in Italia sul barcone c’è un altro aspetto inquietante: il marocchino arrestato aveva a suo carico un ordine di espulsione emesso dal questore di Agrigento. Ma come è possibile?

«Questo dimostra il fallimento delle politiche del ministro dell’Interno Alfano».
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]