Legge anti-pirati della strada: pene più severe per chi fugge

20 maggio 2015, intelligo
Legge anti-pirati della strada: pene più severe per chi fugge
Via libera al ddl sull’omicidio stradale. Solo ieri, Intelligonews aveva raccontato il dramma dell’ennesima vittima dei pirati della strada. Tania aveva solo 29 anni. E’ morta domenica, travolta da un’auto a Palermo. 

Al Senato, il ddl conclude il suo cammino dalla Commissione Giustizia (voto unanime) e ora si prepara all’approdo dell’Aula.

PENE E SANZIONI. E’ prevista una pena da un minimo di 8 anni ad un massimo di 12 se si provoca la morte di una persona guidando in stato di ebbrezza oppure sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Il ddl stabilisce anche il ritiro della patente di guida fino a un massimo di trenta anni. E nel caso in cui si provochi la morte di più persone, la pena può salire fino a 18 anni di reclusione. Pena aumentata fino ad un terzo se il conducente fugge senza prestare soccorso. 

Ma l’omicidio stradale viene punito anche senza il ricorso ad alcol o droghe. In questo caso la pena va un minimo di 7 a un massimo di 10 anni per l’automobilista che uccide una persona percorrendo centri urbani a velocità pari o doppia rispetto a quella consentita e in ogni caso non inferiore a 70 chilometri (50 chilometri nelle arterie extraurbane) oppure se passa col rosso o procede contromano. Stessa pena anche nel caso di morte provocata facendo inversione di marcia nei pressi di curve o dossi, oppure anche a seguito del sorpasso di un altro veicolo e in corrispondenza di un attraversamento pedonale.

Previste pene anche per procurate lesioni: in questo caso scendono da due a quattro anni se provocate in stato di ebbrezza o dopo aver assunto sostanze stupefacenti. Pene da nove mesi a due anni solo per la guida sotto l’effetto dell’alcol. Nel caso di lesioni gravi, la pena prevista viene aumentata da un terzo alla metà (dalla metà ai due terzi in caso di lesione gravissima). Anche in questo caso, le pene vengono aumentate se il conducente dell’auto fugge senza prestare soccorso alla persona coinvolta. 

LuBi

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]