Mistero Greipel, lascia il Giro con la terza vittoria in tasca: addio volata finale

20 maggio 2016 ore 20:59, Andrea Barcariol
André Greipel, il maxi velocista tedesco della Lotto Soudal che nella 12a tappa con conclusione a Bibione ha conquistato la sua terza vittoria su cinque volate disputate finora, ha annunciato il suo ritiro dal Giro d’Italia.
Greipel, appena superato il traguardo da trionfatore, ha annunciato il ritiro per riposarsi in vista della partecipazione al Tour de France. 
Greipel  ha stravinto contro il suo più temibile avversario, Caleb Ewan, cui non ha dato scampo. L’australiano dell’Orica-GreenEdge finisce secondo, terzo Giacomo Nizzolo che continua la caccia alla sua prima vittoria al Giro e, nel frattempo, colleziona il terzo podio (terzo ad Arnhem, secondo a Foligno). 
"Non cambio idea – ha detto Greipel - Ho già conquistato così tanto qui al Giro e sono soddisfatto: la mia stagione è piena di obiettivi. Dispiace andarmene con la maglia rossa ma se rimanessi fino alla fine sarebbe un rimpianto al Tour de France". 

Mistero Greipel, lascia il Giro con la terza vittoria in tasca: addio volata finale
Non sono mancate le polemiche per questa scelta criticata da più parti e giudicata quasi offensiva e irrispettosa nei confronti dei numerosissimi fan e dell'Italia: 
"Capisco i fan ma avevo già previsto di tornare a casa dopo la dodicesima tappa - ha aggiunto - Ho un grande rispetto per il Giro ma sono un essere umano, ho lottato tanto per tornare in buona forma e non sono una macchina. Mi sentivo già stanco nella prima tappa di montagna martedì; abbiamo preso questa decisione insieme alla squadra".

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]