Dopo Lupi, Salvini attacca Alfano e la sua leader-sheep in poltrona

20 marzo 2015, Marta Moriconi
Dopo Lupi, Salvini attacca Alfano e la sua leader-sheep in poltrona
La Lega non ha mai amato troppo Alfano, ma ora il rapporto è ai minimi termini. Ncd nel giorno delle dimissioni del ministro Lupi non si è comportata bene per Matteo Salvini, che non smette di attaccare il ministro dell'Interno e segretario del partito. 

“Un’Opa su Ncd? Non siamo al mercato, non cerco gente. Il mio è un progetto politico. Ci sono diversi esponenti in uscita da Ncd che credono nel nostro progetto. Se ci credono davvero e si sono resi conto che Alfano è un nulla, sono pronto a ragionare con chiunque”. Ecco qua la verità di Matteo Salvini, contattato telefonicamente dall’Ansa, che invia un messaggio chiaro di sfida all'ex delfino di Berlusconi. 

E insiste: “Da parte di Alfano c’è stato squallore politico e umano. Non è il primo caso per cui la sua poltrona viene prima di tutto il resto. Mi stupisco che una persona così guidi ancora il suo partito”. 

Il riferimento è chiaro e punta il dito contro chi, seduto accanto al ministro dimissionario e collega di partito, non ha alzato la voce o deciso, come suggerito da Nunzia De Girolamo, di alzare almeno i tacchi e uscire dalla maggioranza. 

Tutta colpa di Renzi, diranno alcuni, e della sua bravura a smarcarsi, o tutta colpa di un deludente leader di partito che ora se la dovrà vedere con le diatribe interne che non mancano? 

Per il leader della Lega Matteo Salvini non ci sono dubbi, per lui che è sceso in campo in difesa del Governatore uscente del Veneto contro il sindaco di Verona rischiando "l'elettorato" la realtà è questa: “Chiusa la partita Lupi nessuno mi toglie il dubbio che ci sia la regia di Renzi per prendersi il ministero. Da Alfano aspettiamo da più di tre mesi una risposta sulla gestione sul centro immigrati di Mineo e se uno tace o è distratto o vuole nascondere qualcosa. Conto che il prossimo ministro a dimettersi si chiami Angelino”.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]