X Factor, che brutta sorpresa per Giosada. Eliminati, promossi e bocciati della serata

20 novembre 2015 ore 21:40, Andrea Barcariol
X Factor, che brutta sorpresa per Giosada. Eliminati, promossi e bocciati della serata
Si è aperta con Imagine di John Lennon, la quinta puntata di X Factor, un inno per la pace in ricordo delle vittime di Parigi. Poi è incominciata la sfida con la doppia eliminazione. A farne le spese Leonardo e la band Landlord, prima perdita tra i gruppi per Fedez, ma la vera sorpresa è arrivata dal cantante finito al ballottaggio: Giosada, considerato uno dei favoritissimi per la vittoria finale. 

La prima manche è durata pochissimo, con gli 8 cantanti che si sono esibiti per un minuto, con un loro cavallo di battaglia, su una specie di giostra. Scenograficamente di grande impatto ma molto difficile giudicare una prova di 60 secondi. A farne le spese Leonardo, già finito 2 volte al ballottaggio e punito dal televoto. Tra la prima e la seconda manche l'esibizione di Franco Battiato che ha cantante (un po' svociato), una delle canzoni più belle della storia della musica italiana: "La Cura", poi altre 7 esibizioni, con Moseek incerti nella versione destrutturata di "Don't Speak" dei No Doubt, Enrica sempre più a suo agio sul palco con "Are You Gonna Go My Way" di Lenny Kravitz, mentre Davide ha convinto con "Vedrai Vedrai" di Luigi Tenco.

Ritorno alle origini per gli Urban Stranger, solo voce e chitarra di "What I Got" dei Sublime. Non ha brillato Luca, con un pezzo di Ed Sheran, mentre Giosada è stato viene mandato al ballottaggio dal pubblico, insieme ai Landlord con tanto di polemica di Fedez sulle scelte di Tomassini, reo di aver coperto troppo la band, chiusa all'interno di una casa di vetro. Argomento centrale nell'extra Factor di Mara Maionchi più che le eliminazioni, il ballottaggio di Giosada, senza dubbio tra i concorrenti meglio strutturati, dotato vocalmente e molto bravo sul palco. Elio lo ha definito: "Un campanello d'allarme", probabilmente il cantante ha pagato più le clip, con alcune frasi un po' infelici, che l'esibizione vera e propria. E si sa, condizione fondamentale per vincere i talent è rimanere simpatici al pubblico.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]