Endorsement trash di Madonna non originale: il "pompaggio elettorale" è europeo

20 ottobre 2016 ore 15:46, Americo Mascarucci
"Se voterete Hillary Clinton, vi praticherò del sesso orale..."
Lo ha detto Maria Veronica Ciccone in arte Madonna offrendo così un endorsement insolito per la candidata democratica.
Un endorsement decisamente trash perfettamente in linea con le qualità del personaggio non nuovo a certe provocazioni.
Possibile che Trump la spaventi al punto tale da mettere in palio persino la sua bocca rischiando tutte le conseguenze negative che la fellatio comporta in termini di pericoli per la salute?
Parole che ovviamente sono documentate da un video virale sui social in tutto il mondo. 
"Lo giuro - ha chiosato la cantante chiudendo l'intervento - e sono brava! Non sono una scema, mi prendo il mio tempo e mantengo il contatto visivo..."

Tuttavia la popstar americana non può certo dirsi molto originale visto che la stessa promessa fu fatta in Belgio da una candidata, tale Tania Dervaux che promise proprio del sesso orale a quanti avessero espresso un voto per lei.
Madonna dunque in questo è arrivata seconda seguendo una moda che, a quanto pare, stavolta sarebbe di origine europea.
Endorsement trash di Madonna non originale: il 'pompaggio elettorale' è europeo
E c'è da scommettere che non mancheranno quelli che proveranno a passare all'incasso.
Perché, se è vero che ogni promessa è un debito, a maggio ragione dovrebbe esserlo la promessa di una vip. 
Ma soprattutto se il sesso dovrebbe essere praticato in base ai voti raccolti da Hillary Clinton quanto tempo occorrebbe per accontentare tutti?
Insomma, mai le presidenziali Usa sono state forse tanto hot. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]