Dieselgate, emissioni fuori controllo in 29 mln di auto (male Fiat)

20 settembre 2016 ore 8:51, Adriano Scianca
Che ne è stato del Dieselgate a un anno di distanza dallo scandalo che travolse la Volkswagen circa le emissioni “taroccate” delle sue auto? La casa tedesca sta riparando le vetture equipaggiate con i motori diesel incriminati, ma finora ha messo mano solo al 10% degli 8,5 milioni di veicoli interessati. Secondo Manfred Bort, manager di Wolfsburg, la Kraftfahrt-Bundesamt (Kba, la motorizzazione tedesca) ha finora approvato gli interventi su 5,1 milioni di veicoli. Per i modelli con motori da 1.200 e 2.000 centimetri cubici è sufficiente l'aggiornamento di un software mentre per gli oltre 3 milioni di veicoli da 1.600 centimetri cubici è necessaria l'installazione di un componente. Volkswagen, che secondo la Commissione Ue avrebbe violato normative in 20 Paesi dell'Unione con le manipolazioni dei test sulle emissioni dei suoi motori diesel, ha dichiarato che la maggioranza dei veicoli sarà riparata entro quest'anno ma un per un numero non specificato bisognerà attendere fino al 2017. 

Dieselgate, emissioni fuori controllo in 29 mln di auto (male Fiat)
Ma le emissioni delle vetture che guidiamo sarebbero tutte, di qualsiasi marca, assolutamente fuori controllo. Secondo la rete europea di ong ambientaliste Transport & Environment, che ha appena pubblicato lo studio “Dieselgate: Chi? Cosa? Come?”, oggi sulle strade del vecchio continente circolano 29 milioni di veicoli diesel Euro 5 ed Euro 6 con emissioni anche 15 volte superiori alle soglie previste dalla normativa comunitaria. Di questi, più di 3 milioni sarebbero in Italia, quarto Paese europeo dopo Francia, Germania e Regno Unito per presenza di auto vecchie di pochi anni, ma nella realtà molto più inquinanti di quanto dichiarato dai test ufficiali. T&E ha analizzato i dati provenienti dai test pubblici su 230 modelli di auto diesel. Fiat e Suzuki risultano avere i veicoli diesel più inquinanti, almeno se si prendono in considerazione le emissioni di ossidi di azoto (NOX), 15 volte in più dei limiti. Male anche i veicoli Renault-Nissan (14 volte in più), Gm ed Opel (10 volte), mentre, paradossalmente, quelli Volkswagen emettono “solo” 2 volte in più dei limiti. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]