La libreria degli animali: 10 libri che non possono assolutamente mancare

21 agosto 2014 ore 10:24, Orietta Giorgio
Quali sono i libri più belli sugli animali? Quali i volumi che un vero amante degli animali deve aver letto almeno una volta? La letteratura ha sempre raccontato storie di uomini e dei loro amici animali, pagine e pagine ricche di amicizia vera, di complicità, di scoperte.
La libreria degli animali: 10 libri che non possono assolutamente mancare
Ecco una lista dei libri “bestiali” più significativi (scritta cercando i titoli da inserire come un cane o un gatto avrebbe scelto il proprio umano preferito: d’istinto, giocando, ma con il cuore attento). 1)      Flush. Una biografia – Virginia Woolf (Nottetempo Edizioni) Flush, un cocker spaniel, è il cane della poetessa Elizabeth Barrett Browning. Il libro racconta l’incontro tra Elizabeth e Robert Browning dal punto di vista canino… è una storia d’amore e di “tradimenti”. E' spiegato così il legame tra Elisabeth e Flush: “Quei due si rassomigliavano. Mentre si guardavano ognuno sentì: Quello sono io - e ognuno sentì poi: Ma quanto diverso! …Divisi l’una dall’altro, e pur fatti nel medesimo stampo, chissà se ciascuno di essi non avrebbe completato ciò che nell’altro sonnecchiava”? 2)      Il libro dei gatti tuttofare - Thomas S. Eliot (Ed.Bompiani) Eliot gioca poeticamente con l’idea che ogni gatto dovrebbe avere tre nomi: il nome dato dall’uomo, di solito un vezzeggiativo, il nome dignitoso e Il Nome che solo il gatto conosce e mai svelerà all’umano che cerca di catturare l’anima ribelle di un felino inafferrabile… 3)      Zanna Bianca – Jack London “È evidente che sua madre è Kiche, ma suo padre è senz’altro un lupo; quindi in lui c’è più del lupo che del cane. Ha le zanne bianchissime e lo chiamerò Zanna Bianca”. Un classico indimenticabile, per tutti. 4)      Abbaiare stanca - Daniel Pennac (ed. Salani) Il cane racconta di sé e di Mela, la sua padroncina. Racconta di come sia riuscito ad ammaestrare la bambina fino a riuscire ad avere con lei un rapporto esclusivo e silenzioso, fatto di un unico essenziale sentimento: l’amore. 5)      Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare - Luis Sepúlveda (ed. Salani) In questo racconto, che somiglia ad una fiaba dolcissima, Sepùlveda grazie al gabbiano Kengah, al gatto Zorba e alla gabbianella che nascerà, tocca temi come la solidarietà e l’amore per la natura. 6)      La mia famiglia ed altri animali – Gerald Durrell (ed. Adelphi) E’ “la storia di un Paradiso Terrestre, e di un ragazzo che vi scorrazza instancabile, curioso di scoprire la vita (che per lui, futuro illustre zoologo, è soprattutto la natura e gli animali)”. 7)      Creature grandi e piccole – James Herriot (BUR Biblioteca Univ. Rizzoli) Herriot racconta degli inizi della sua carriera da veterinario, del suo amore per la natura e per tutte le "creature grandi e piccole", speciali e preziose che impara a conoscere grazie al suo lavoro. 8)      I cani non mentono sull’amore - Jeffrey Masson I nostri amici a quattrozampe comprendono le nostre emozioni ma noi sappiamo fare lo stesso con loro? Masson riesce a documentare in maniera divertente ma accurata i comportamenti emotivi dei propri cani. Sima, Sasha e Rani sono i protagonisti di un viaggio nell'emozione per eccellenza: l'amore. 9) La mia vita con George - Judith Summers (Ed. Newton Compton)  Un cucciolo arriva a cambiare la vita di una mamma e di un bambino...  10) Senza parole - Roger Olmos (Logos edizioni) Un libro illustrato che racconta, senza parole, in maniera diretta, una realtà crudele. Sono presenti tutti gli animali e l'uomo, al centro, in un egocentrismo cieco, li mortifica uno ad uno. Finisce bene però... con un abbraccio unico e completo che salva i sopravvissuti.  
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]