Papa: c'è l'accordo con Coppa America, ogni gol 10.000 $ a Scholas

21 aprile 2015, intelligo
Papa: c'è l'accordo con Coppa America, ogni gol 10.000 $ a Scholas
L'aveva chiesto a Paolo Brosio che ce lo aveva raccontato: quanti contatti ha il tuo sito? Perchè per Francesco ogni contatto poteva essere un euro per l'ospedale che vuole costruire il giornalista. E ora l'idea suggerita a Brosio, è diventata realtà così: ogni gol segnato nella prossima Coppa America di calcio varrà 10.000 dollari in favore di Scholas Occurrentes, la rete digitale creata da Papa Francesco per l'istruzione dei giovani più svantaggiati. E per non creare 'sensi di colpa' nei portieri, la stessa somma sarà devoluta per ogni rigore parato

E' stato firmato in Vaticano l'accordo, alla presenza del Papa, con la Conmebol, la 'Uefa' americana che organizza la Coppa America che si disputerà quest'anno in Cile. 

"Un gol per i ragazzi" è lo slogan scelto per la prima iniziativa portata avanti dal Papa con monsignor Marcelo Sanchez Sorondo, cancelliere della Pontificia Accademia delle Scienze sociali e col vicepresidente della Conmebol Sergio Jadue, assieme ai presidenti delle federazioni calcistiche di Argentina, Cile, Ecuador e Venezuela. 

Nella stessa occasione, è stato firmato un secondo accordo, quello tra Scholas Occurrentes e l'Unicef, formalizzata da Papa Francesco e dal direttore esecutivo dell'organizzazione dell'Onu per l'infanzia Anthony Lake. 

5 anni di collaborazione con attività internazionali congiunte e appoggi a campagne digitali e movimenti sociali in favore dei bambini più svantaggiati e nella condivisione di contenuti delle rispettive piattaforme digitali. 

 "Siamo molto lieti di appoggiare Scholas Occurrentes in questa attività e di unire i nostri sforzi per migliorare le vite degli adolescenti - ha dichiarato Anthony Lake, direttore esecutivo dell'Unicef - L'adolescenza è un momento cruciale, un'età a rischio, ma anche un periodo di opportunità. I giovani che imparano a lavorare insieme e a risolvere problemi comuni sviluppano abilità che aiuteranno a costruire un futuro migliore per se stessi e comportamenti di cittadinanza che costruiscono un futuro migliore per il mondo".

Poi Papa Francesco ha spiegato le sue ragioni e i suoi intenti: "Si vuole ricostruire il patto educativo, perchè solo così potrà cambiare l'istruzione. Con la cultura, con lo sport, con l'arte, Scholas costruisce i ponti per uno sforzo comune nell'educazione dei giovani, specie di quelli più svantaggiati". 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]