Il ritorno di "Blasco" a Modena con polemica: 40 anni di live "ma non al Parco Ferrari"

21 aprile 2016 ore 11:15, Americo Mascarucci
"Ho un evento da annunciare. L’anno prossimo saranno 40 anni che sono sul palco. Ho deciso di festeggiare con un evento unico. Lo farò a Modena. A Modena Park. Vedete che tutto ritorna?".
L’annuncio a sorpresa di Vasco è arrivato in diretta video sul sito internet della Gazzetta di Modena che stava trasmettendo dall'auditorium di Roma la diretta di Repubblica dell’intervista al rocker di Ernesto Assante e Gino Castaldo. 
Perché a Modena? Perché qui Vasco ha mosso i primi passi anche se l’esordio non fu dei migliori. Quando presentò il suo "Jenny è pazza" il 45 giri d’esordio proprio Modena lo accolse a suon di fischi e qualche bottiglia lanciata sul palco. 
Ma Vasco a Modena è rimasto sempre legato, ama questa città ed è qui che ha deciso di festeggiare i suoi primi quarant'anni di carriera. Perché da quell'insuccesso è iniziata quella fortunata stagione che ha portato il "ribelle della canzone italiana" a scalare le vette del successo e delle classifiche.
Naturalmente tutto è ancora da definire ma dalle poche informazioni finora filtrate si sa per certo che la location sarà Parco Ferrari ela data dovrebbe essere quella del primo luglio 2017. 
La prevendita dei biglietti partirà non appena definiti la capienza e gli aspetti organizzativi. Si parla di uno spazio di 406 mila metri quadrati, circa 66 campi da calcio, anche se in buona parte ora alberati.

Il ritorno di 'Blasco' a Modena con polemica: 40 anni di live 'ma non al Parco Ferrari'
Ma le polemiche non mancano: ambientalisti e residenti hanno chiesto al Comune di individuare una location alternativa rispetto al Parco Ferrari perché un evento del genere produrrebbe seri disagi alla città che verrebbe bloccata per giorni. Inoltre gli ambientalisti fanno notare come l’ecosistema naturale del parco verrebbe devastato a causa dell’altissima affluenza di pubblico e dall'inevitabile inquinamento acustico.  
Nicoletta Uzzielli, presidente dell’associazione "Cittadini per il parco Ferrari e per il verde urbano", ha inviato una lettera all'assessore all'ambiente del Comune Giulio Guerzoni chiedendo di non concedere il parco a Vasco Rossi.
Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli però sulla sua pagina facebook ha scritto: "Sarà un evento straordinario per cui abbiamo lavorato negli ultimi mesi con Studio's e Live Nation, e che oggi come era previsto Vasco ha ufficializzato. Vasco Rossi lo conosciamo tutti: un artista unico in Italia, un poeta che anno dopo anno ha ottenuto sempre più successo senza mai perdere la sua anima, il suo entusiasmo e la sua genuinità. Modena festeggerà come merita una carriera unica. Nelle prossime settimane e nei prossimi mesi daremo più dettagli: sono molto felice e sono sicuro che la mia soddisfazione è quella di tutta la città per un appuntamento che sarà indimenticabile. Grazie Vasco!".
Sulle polemiche, almeno per il momento, neanche un accenno.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]