La parlamentare 5stelle cita un film a Letta e fa la gaffe...ma il premier dovrà starci

21 dicembre 2013 ore 11:50, intelligo
La parlamentare 5stelle cita un film a Letta e fa la gaffe...ma il premier dovrà starci
di Claudia Farallo.   Le citazioni sono un'arma a doppio taglio e spesso conducono i politici verso metafore a dir poco sbilenche. Ieri ad inciampare è stata Laura Castelli, deputata del M5S, che rivolgendosi a Letta durante le dichiarazioni di voto sulla legge di stabilità ha detto:
"Presidente, noi glielo chiediamo con una citazione cinematografica. Questo governo è stato osservato, è stato pensato ed è stato trovato mancante, per cui non ha la nostra fiducia"
In realtà, fa sapere l'agenzia Dire, c'è un piccolo grande errore. Il film da cui è tratta la frase sarebbe infatti "Il destino di un cavaliere (A Knight's Tale)" del 2001. Mentre la parlamentare grillina dice di aver "pensato" e "osservato", nella pellicola le parole esatte sono "sei stato pesato" (e non "pensato"), "sei stato misurato" (e non "osservato") e sei stato trovato mancante". Certo è che il premier Letta, dal suo canto, non era stato da meno quando, solo pochi mesi fa, aveva deciso di impelagarsi nella metafora del pesciolino Nemo, protagonista di un celebre film d'animazione della Pixar. Intervenendo al congresso della Cisl, infatti, Letta aveva descritto così la scena del:
"pesciolino Nemo che alla fine di una lunga rincorsa ha ritrovato il papà, ma che poi si infila con un branco di pesci molto grandi nelle reti di un peschereccio. Ognuno si dibatte per conto suo, ma da solo nessuno ce la farà. Ma Nemo riesce a far capire a tutti quei pesci che se sbattono ognuna in una direzione diversa non ce la faranno mai, ma se spingono tutti insieme nella stessa direzione, succede il miracolo, si rompe la rete, e Nemo ritrova il papà"
Ma in realtà non è il papà di Nemo ad infilarsi nella rete bensì Dori, simpatica pesciolina che ha qualche problema con la memoria a breve termine. Inoltre, non è il piccolo Nemo a cercare il papà per tutto il film, ma esattamente l'opposto: il pesciolino era stato catturato e il padre aveva attraversato l'Oceano per ritrovarlo. E dire che la premessa di Letta era stata: "È un film che i papà della mia età hanno visto centinaia di volte". Il che non farà di certo dimenticare la gaffe alla parlamentare 5stelle, ma forse almeno la consolerà un po'.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]