Regalo di natale a Manhattan, Andrea Bocelli canta per i senzatetto. VIDEO

21 dicembre 2015 ore 7:56, Micaela Del Monte
Regalo di natale a Manhattan, Andrea Bocelli canta per i senzatetto. VIDEO
Manhattan sembra scaldare il cuore alle star di tutto il mondo, soprattutto di fronte alle condizioni dei senzatetto della Grande Mela che vivono tra le stazioni della metropolitana e le strade della città. 

E così dopo l'improvvisata degli U2 proprio nei tunnel della subway della Grand Central Station è toccato a Andrea Bocelli che si è esibito in un mini concerto a Times Square. Una decisione presa sui due piedi dopo aver ascoltato, da alcuni senzatetto, il racconto delle loro dure condizioni di vita nella Grande Mela. Il tenore si è così esibito con il solo ausilio di una chitarra acustica, raccogliendo in pochi minuti 500 dollari, che ha poi donato a un membro della comunità dei senzatetto, insieme a una donazione personale. Tante le persone intorno a lui e coloro che lo hanno riconosciuto hanno subito preso il loro telefonini per immortalare l’artista mentre con una chitarra acustica intonava “Mamma” di Beniamino Gigli.

Bocelli, che festeggia proprio in questi giorni la permanenza in top 10 del suo nuovo album "Cinema" a distanza di due mesi dalla sua uscita, si è sempre contraddistinto anche per le opere filantropiche che svolge per le persone bisognose, soprattutto attraverso la Fondazione che porta il suo nome.

Come detto Bocelli non è stato l'unico ad aver improvvisato in strada, o in metropolitana, un concerto per i passanti. Anzi, i nomi sono tanti, come quello di Michael Bubblè o di Joshua Bell (uno dei più grandi violinisti del mondo), che hanno rallegrato il viaggio in metropolitana a migliaia di pendolari newyorkesi. Alcuni per pubblicità, altri per beneficenza, fatto sta che bisogna essere fortunati anche per incontrare sul nostro cammino ed assistere ad un live improvvisato di star di questo livello.

 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]