Abolizione Senato? Tremano anche i lavoratori e alla Civetta parlano le 'mura' di Palazzo Madama...

21 gennaio 2014 ore 14:53, intelligo
Abolizione Senato? Tremano anche i lavoratori e alla Civetta parlano le 'mura' di Palazzo Madama...
Se queste mura potessero parlare!
Quante volte lo abbiamo detto? Certo è che alla fine queste mura non parlano mai...o quasi. Alla Civetta infatti sono arrivate interessanti indiscrezioni e boatos direttamente dal Senato. Perché, mentre un'intera classe politica sembra dichiarare compattamente di volere l'abolizione del Senato, e questo in nome della volontà popolare...c'è chi, fra il popolo, seppur privilegiato, trema. Tra le mura del Senato sarebbe in atto un vero e proprio psicodramma: i precari dei gruppi temono di essere mollati e chiedono ai giornalisti "chiamateci se ci sono buone notizie", i senatori 'storici' cadono in preda alla depressione, i commessi sono impauriti dalla perdita di status. Risultato? Tutti sperano nell'incidente diplomatico. La speranza è che si vada al voto (udite udite) con il proporzionale puro, o magari con il nuovo sistema previsto per la Camera applicato anche al Senato. Paura di finire in un limbo, insomma, o peggio per strada. La Civetta rimane in ascolto...
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]