"Propaganda terroristica", il sultano Erdogan arresta 3 intellettuali (dissidenti?)

21 giugno 2016 ore 11:05, Lucia Bigozzi
Arresti preventivi. Accade in Turchia, a Istanbul dove un tribunale ha deciso la misura cautelare del rappresentante di Rsf (Reporter senza frontiere) in Turchia, Erol Onderoglu, dello scrittore Ahmet Nesin e dell'accademica Sebnem Korur Fincanci. Per tutti la stessa accusa: propaganda terroristica. In particolare, per le autorità giudiziarie turche i tre avrebbero preso parte a una campagna di sostegno e solidarietà a favore del quotidiano filo-curdo Ozgur Gundem. Con loro sono finiti sotto inchiesta altre 36 persone e tra di loro figurano anche alcuni giornalisti famosi oltre a numerosi attivisti turchi. 

'Propaganda terroristica', il sultano Erdogan arresta 3 intellettuali (dissidenti?)
L’episodio “incriminato” dalle autorità turche risale al mese scorso quando Önderoglu, Nesin e Fincanci avevano simbolicamente assunto la direzione del giornale,
da anni nel mirino delle autorità governative. Per loro era scattato subito il procedimento giudiziario. In particolare, a Erol Önderoglu, rappresentante di Rsf in Turchia dal 1996, e ai due intellettuali arrestati “preventivamente” insieme a lui, i giudici della Corte turca hanno contestato tre articoli riguardanti la lotta interna in corso tra diverse componenti delle forze di sicurezza del Paese e alle operazioni in corso contro i separatisti curdi del Pkk nel sud-est. E mentre i giudici decidevano le misure a carico dei tre, fuori dal tribunale un centinaio di sostenitori hanno manifestato solidarietà nei loro confronti. 

Raggiunto telefonicamente poco prima dell'udienza, Önderoglu ha riferito cosa è successo: “Il pubblico ministero che ci ha interrogato ha chiesto la nostra incriminazione e il nostro arresto per propaganda terroristica” a favore del Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk). Dopo la lettura della sentenza sul profilo Twitter di Reporter senza frontiere, di un post molto duro: “Vergognoso e aberrante, incredibile picco negativo per la libertà di stampa in Turchia”. 

autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]