Effetto Mafia Capitale, arresti e perquisizioni per mazzette sui campi rom

21 giugno 2016 ore 15:00, intelligo
Campi nomadi 
della capitale di nuovo sulla bocca di tutti, la Procura di Roma attraverso le sue attività ispettive è arrivata all'emissione di una serie di provvedimenti verso per dipendenti del Comune e imprenditori. L‘indagine riguarda un giro di mazzette, non correlata con Mafia Capitale. Coinvolti funzionari del dipartimento politiche sociali e risale al periodo compreso tra la fine del 2013 e il marzo del 2014.Rilevati nel registro delle notizie di reato sono corruzione, falso in atto pubblico e turbativa d’asta.
Come riporta Ansa, in manette alcuni imprenditori delle cooperative, Roberto Chierici, Massimo Colangelo, Loris Talone e Salvatore di Maggio. Ai domiciliari il funzionario del Comune di Roma, Alessandra Morgillo e il vigile urbano Eliseo De Luca. Disposta dal giudice
Effetto Mafia Capitale, arresti e perquisizioni per mazzette sui campi rom
per le indagini preliminari Flavia Costantini una misura interdittiva per il funzionario Vito Fulco.Dei campi rom e della loro gestione Virginia Raggi durante la campagna elettorale aveva detto: “Campi rom uguale Mafia capitale, uguale i partiti che si sono spartiti la torta. Noi non siamo mai stati ascoltati anche perché dentro ci sono cooperative come quella di Buzzi che ha finanziato la campagna del Pd nel 2013. Chi ha i soldi, deve trovarsi una casa. E chi ha età da lavoro, deve andare a lavorare. Questa storia deve finire“. La grillina prima cittadina, che domani sarà proclamata sui social ha ringraziato la polizia giudiziaria.Nel procedimento risulta sottoposta ad indagine anche Emanuela Salvatori, funzionario del Comune che lo scorso novembre è stata condannata a 4 anni di reclusione, con giudizio abbreviato, per i suoi affari con il ‘ras’ delle cooperative Salvatore Buzzi in uno dei rivoli di Mafia Capitale. L’indagine è condotta dai pubblici ministeri Carlo Lasperanza, Edoardo De Santis, Luca Tescaroli e Maria Letizia Golfieri e coordinata dal procuratore aggiunto Paolo Ielo.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]