Pesaro, al via la Festa della Musica: Franceschini omaggio a Rossini

21 giugno 2016 ore 21:47, Andrea Barcariol
Dario Franceschini, seduto a Casa Rossini, sulla poltrona dell’800 che lui stesso ha dato in comodato d’uso al museo, per farsi tagliare la barba. E' l'immagine più significativa della Festa della Musica, promossa dal ministro ai Beni Culturali a Pesaro, al via oggi. Chiaro il riferimento al Barbiere di Siviglia e alla figura di Figaro. "Stiamo lavorando a una legge per costruire un consenso trasversale in Parlamento, con l'appoggio del Governo, per arrivare insieme a un testo che consenta di valorizzare la figura di Gioachino Rossini", ha spiegato Franceschino. La Festa europea della musica è un grande evento in altri Paesi, che interessa tantissime persone. Quest'anno, insieme ai Comuni e alle associazioni, siamo riusciti a coinvolgere 300 città che organizzano eventi con migliaia di artisti che suonano gratuitamente"

Pesaro, al via la Festa della Musica: Franceschini omaggio a Rossini
L'anteprima della Festa si è svolta il 18 giugno a Mantova, Capitale italiana della cultura. L'anno prossimo toccherà a Pistoia. "Mi sembrava importante venire a Pesaro, una città che ha capito che aver dato i natali a Gioacchino Rossini è motivo di orgoglio, un 'brand' di valore per far crescere il turismo". Come sistema Paese, ha aggiunto, "siamo abituati a lamentarci, ma va invece considerato che l'Italia ha un trend di crescita per il turismo ed è il primo Paese, in valore assoluto, per la crescita del turismo extra europeo, oltre ad essere la prima meta desiderata nel mondo". L'Italia "è un grande museo diffuso, con una potenzialità che va governata. E' chiaro che non tutti i turisti possono andare agli Uffizi a Firenze o al ponte di Rialto a Venezia. Dobbiamo essere in grado di sfruttare tutte le bellezze del nostro Paese e, come qui a Pesaro e nelle Marche, unire questa ricchezza al turismo balneare per aumentare la competitività del territorio".
Dopo la crescita nel 2015, anche grazie a Expo, secondo le previsioni il trend positivo nel settore del turismo continuerà anche nel 2016 (+3/4% è la previsione degli arrivi).

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]