Le tappe di Bill De Blasio in Italia: a Roma, poi in Campania e Basilicata. Ma ci sono polemiche

21 luglio 2014 ore 12:21, Marta Moriconi
Le tappe di Bill De Blasio in Italia: a Roma, poi in Campania e Basilicata. Ma ci sono polemiche
Bill De Blasio
ha parlato a Roma, ieri, di “Attivare un legame speciale”... per la felicità del sindaco Marino, snobbato da Obama ma considerato dal sindaco di New York (almeno). Per De Blasio il tour di cui è protagonista questi giorni è significativo: sta riabbracciando le sue radici. 
E tanto è contento da aver giurato, sotto la statua di Marco Aurelio e prima di incamminarsi verso i fori imperiali di conoscere "molti italo americani come me che sarebbero pronti a finanziare progetti culturali qui. Magari qualcuno di loro ha un difetto: è repubblicano”. E Marino ha colto la palla al balzo: “Dalla settimana prossima inizieremo a scambiarci subito le email tra le nostre due comunità e le nostre due città”. Oggi il sindaco della Grande Mela è a Napoli ma si fermerà a Capri, prima tappa del ritorno alle origini:  suo nonno è emigrato da Sant'Agata dei Goti nel beneventano. Contestato dagli americani per un periodo di ferie così lungo (in realtà dai servizi e il sistema di sicurezza che lo deve proteggere), Di Blasio non vuole rinunciare alla terra da cui partì suo nonno Giovanni. E quella terra alle 15.30, attraverso il sindaco Carmine Valentino e un grande striscione: "Benvenuto a casa", lo accoglierà con affetto. Giovedì poi l'aspetta la Basilicata, Grassano  in provincia di Matera precisamente. Lì i natali della nonna materna Anna Briganti. Anche qui è prevista la cerimonia per il conferimento della cittadinanza onoraria alle ore 13  a palazzo Materi, durante una seduta del consiglio comunale. Una chicca di cui è a conoscenza solo IntelligoNews: gli verrà consegnato un omaggio che lo commuoverà e che lo riporterà indietro nel tempo. Ma per ulteriori indicazioni, dovete attendere...
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]