Non è morto solo il "padre" di Happy Days, con Marshall addio alla commedia anni 80

21 luglio 2016 ore 9:34, Andrea Barcariol
Il mondo del cinema dice addio a uno dei suoi registi preferiti: Garry Marshall. Il regista è morto a 81 anni di polmonite in seguito a un ictus all'ospedale di Burbank a Los Angeles. Era il creatore e produttore della fortunatissima serie "Happy Days" nonché della "commedia del secolo" "Pretty Woman" che lanciò Julia Roberts tra le star di Hollywood.
Nato a New York (di rivendicata origine abruzzese) la madre insegnante di danza e il padre regista, ha fatto il suo debutto nello showbiz negli anni Cinquanta come autore di programmi tv tra cui "The Tonight Show" di Jack Paar. Il suo primo grande show televisivo è stato "The Odd Couple" e poi negli anni Settanta ha creato le serie cult "Happy Days" e "Mork e Mindy" in cui lanciò Robin Williams. I primi suoi titoli sono il demenziale L’ospedale più pazzo del mondo nel 1982 seguito da Flamingo Kid con Matt Dillon, che entra da star nella sua produzione giovanilistica, poi la sua carriera subisce una svolta con Pretty Woman, tanto che la coppia Roberts-Gere torna insieme e ci riprova in Se scappi ti sposo con tutti altri risultati rispetto al blockbuster che ancora, a distanza di anni, fa registrare ascolti altissimi a ogni passaggio televisivo.

Non è morto solo il 'padre' di Happy Days, con Marshall addio alla commedia anni 80
Oltre alla Roberts e a Robin Williams, Marshall ha creato anche un'altra delle stelle emergenti di Hollywood, Anne Hathaway (Premio Oscar nel 2013 come miglior attrice non protagonista per il musical I miserabili), con il suo "Diario di una principessa" nel 2001. Henry Winkler, Arthur "Fonzie" Fonzarelli di "Happy Days", ha scritto su Twitter: "Grazie per la mia vita professionale. Grazie per la tua lealtà, amicizia e generosità".
Marshall si è divertito anche a fare l’attore in alcuni episodi di «E.R.», «Sabrina vita da strega», «Brothers and sisters».
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]