Il cinema non va in vacanza: cosa vedere da luglio a settembre

21 luglio 2016 ore 22:14, Andrea Barcariol
Il cinema non va in vacanza. Per gli appassionati, oltre alle anteprime in programma intorno a ferragosto, la stagione cinematografica ha ancora qualcosa da regalare. Si parte a fine luglio con Star Trek Beyond l'ultimo capitolo della saga interstellare che ha fatto sognare grandi e piccini di ogni generazione e che compie proprio quest'anno il suo 50 anniversario. Ad attendere la leggendaria USS Enterprise una nave sconosciuta e rimasta naufraga nello spazio che nasconderà sgradite sorprese. Cambio alla regia, dopo J.J. Abrams arriva l'adrenalico Justin Lin, reduce dai successi di Fast & Furious. Per gli amanti del genere horror bisognerà invece aspettare il 4 agosto con l'uscita di Lights out, tratto dall'omonimo cortometraggio del 2013, molto apprezzato da pubblico e critica. In una terribile notte di pioggia, una spaventosa creatura che appare solo con il buio, dà la caccia a una donna (interpretata dall’attrice Teresa Palmer). Tra gli altri attori presenti nel cast si segnalano la presenza di Emily Alyn Lind e Billy Burke.

Il cinema non va in vacanza: cosa vedere da luglio a settembre
Dopo la tradizionale pausa di Ferragosto, il mese si conclude con importanti uscite per grandi e piccoli. Il 25 arriva nelle sale L'Era Glaciale 5 - Rotta di Collissione. Questa la sinossi ufficiale rilasciata sul sito ufficiale del film: "Continua l’epico inseguimento di Scrat verso la sua adorata e sfuggente ghianda. Questa volta la sua determinazione a non lasciarsela sfuggire lo catapulterà nell’universo dove metterà in moto accidentalmente una serie di eventi cosmici che trasformano e minacciano il pianeta. Per salvarsi Sid, Manny, Diego e il resto del gruppo dovranno lasciare le loro case e imbarcarsi in una missione che li porterà a compiere un viaggio verso nuove terre esotiche dove incontreranno nuovi pittoreschi personaggi".
Il 25 agosto, grande attesa anche per Il Diritto di Uccidere e soprattutto per Escobar. Uno straordinario Benicio Del Toro (Nick) si troverà di fronte il famoso trafficante, lo zio di Maria
una splendida ragazza colombiana che ha appena incontrato. I due si innamorano follemente ma la figura di Escobar metterà a dura prova il loro rapporto. Il vero blockbuster dell'estate però arriverà il 1 settembre, con il ritorno di Matt Damon, a 9 anni di distanza dall'ultimo episodio, nei panni di Jason Bourne. "Ha recuperato la memoria ma questo non significa che sappia tutto - ha spiegato l'attore candidato all'Oscar quest'anno per The Martian - Sono dodici anni che Bourne è tenuto sulla griglia: quindi è arrivato il momento di rispondere a qualche domanda. Dove è stato? Cosa ha fatto? Cosa lo spinge a tornare in azione? Così, una volta che avevamo le risposte a queste domande, avevamo anche il film”. Fin troppo semplice scommettere sull'ennesimo successo della pellicola al box office per il killer dal cuore tenero che Damon medita di abbandonare: "Sono troppo vecchio per questo genere di film, meglio lasciar spazio a un giovane".


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]