I 60 anni di Diego Abatantuono e quella scena hot con la Sandrelli

21 maggio 2015, intelligo
Compie 60 anni uno degli attori italiani più amati. 

I 60 anni di Diego Abatantuono e quella scena hot con la Sandrelli
Nato a Milano il 20 maggio del 1955, Diego Abatantuono iniziò la sua carriera nel Gruppo Repellente, ideato da Enzo Jannacci e Beppe Viola, assieme ad attori quali Massimo Boldi e Giorgio Faletti.

Reso celebre dal personaggio del 'terrunciello', Abatantuono ha avuto il merito di non restare mai aggrappato a un personaggio, a un ruolo o a un genere specifico. 
La prima vera parte da protagonista la ottiene con il film 'Il tango della gelosia (1981) di Steno, ruolo che gli fu affidato su insistenza di Monica Vitti. Film che decreta il successo del personaggio del 'terrunciello' che interpreterà in tante pellicole degli anni Ottanta per la regia di Carlo Vanzina e diventate dei veri e propri cult come 'Una vacanza bestiale', 'I fichissimi', 'Eccezzziunale... veramente' e 'Attila flagello di Dio' di Castellano e Pipolo.

Con l'inizio degli anni '90 Abatantuono compie il salto di qualità. Alla fine degli anni '80 infatti fondò una propria casa di produzione, la Colorado Film, cominciano la sua collaborazione con Gabriele Salvatores con ruoli che lo consacrano definitivamente come attore di talento: 'Marrakech Express' (1989), 'Turné' (1990), 'Mediterraneo' (1991), premiato con l'Oscar per il migliore film straniero, 'Puerto Escondido' (1992), 'Nirvana' (1996), 'Amnèsia' (2002), 'Io non ho paura' (2003) e 'Happy Family' (2010).

Ci piace ricordarlo in una memorabile scena con Stefania Sandrelli, una sequenza piccante, ma capace di far sorridere come solo i grandi attori sanno fare...




autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]