Batman vs Superman, il crossover fra supereroi: miscela esplosiva o confusionaria?

21 marzo 2016 ore 22:12, Adriano Scianca
Batman vs Superman, il crossover fra supereroi: miscela esplosiva o confusionaria?
Quando c'è un supereroe che può intervenire nei momenti di emergenza si sta decisamente più tranquilli. Ma cosa accade quando ce ne sono due e addirittura tre, quattro, cinque e così via? E che succede se i loro poteri e le loro abilità, così distanti da ciò che può fare l'uomo comune, generano figure intoccabili, venerate, con più potere del più terribile dei dittatori? È questa la traccia da cui si staglia la sceneggiatura di "Batman v Superman: Dawn of Justice", il nuovo film di Zack Snyder, in uscita dal 24 Marzo 2016. Nel cast il due volte Premio Oscar Ben Affleck, Henry Cavill, Amy Adams, Diane Lane, il Premio Oscar Jeremy Irons, Laurence Fishburne, Gal Gadot e Jesse Eisenberg. 

L'idea è semplice e complicata al tempo stesso: far combattere fra loro Batman e Superman. Un po' come una sfida Pelé contro Messi, due big che non potrebbero mai incontrarsi e invece si incontrano. Accade nel DC Extended Universe, un universo parallelo a quello già parallelo di per sé che è il mondo dei fumetti. Solo che qui i protagonisti dei fumetti Dc Comics si possono incontrare. E possono combattere. Affleck, che nel film rappresenta Batman, spiega: “È un film che ha sostanza e che tocca i temi che Inarritu solleva e vuole provocare. Non credo sia stridente, moralizzatore, ma penso che sollevi la questione di cosa accade quando cominciamo ad avere paura l'uno dell'altro”. Spiega invece Cavill, che veste i panni dell'Uomo di Acciaio: “Non vedo l'ora di esplorare l'universo cinematografico della DC Comics e di avere finalmente la possibilità di aprire quel mondo, ci sono migliaia di bellissime storie e spero molto presto di interagire con Aquaman”. 

Nel film compare anche Wonder Woman, che sarà poi protagonista di un nuovo film dedicato al suo personaggio e che verrà girato in parte anche in Italia e uscirà nel 2017. Ne esce una miscela di superpoteri, trame e sottotrame che può essere esplosiva o confusa, giudicheranno i telespettatori. Del resto i tre fanno a loro volta parte della Justice League, la squadra formata anche da Flash, Aquaman, Hawkgirl, Lanterna Verde ed altri, con già due film in programma nel 2017 e 2018.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]