Foggia, sabato sera: pirata travolge coppia e uccide la ragazza

21 novembre 2016 ore 10:38, Andrea De Angelis
Travolti entrambi, lui ferito, lei uccisa. Sabato notte a Foggia un pirata della strada ha spezzato la vita di una venticinquenne, Luigia Camparo, e ha rischiato di interrompere anche quella del suo fidanzato. Il presunto responsabile del tragico evento, un ventenne, è stato fermato dalle Forze dell'Ordine. 

Ci troviamo a Foggia, in una zona centrale e molto frequentata dagli universitari. La vettura prima dell'impatto mortale avrebbe urtato a forte velocità anche alcune automobili parcheggiate nelle vicinanze. 
Come riporta Repubblica un ragazzo di 20 anni, incensurato, è stato fermato poche ore dopo il dramma e oggi, lunedì 21 novembre, sarà interrogato in carcere dalla pm Ileana Ramundo, titolare dell'inchiesta. I reati contestati vanno dall'omicidio stradale, alle lesioni nei riguardi del fidanzato della vittima, all'omissione di soccorso. All'identificazione del guidatore i carabinieri sono arrivati incrociando testimonianze, risultati di rilievi tecnici e le immagini riprese da telecamere di sicurezza. Queste ultime potrebbero risultare decisive. 

Foggia, sabato sera: pirata travolge coppia e uccide la ragazza
Al momento la ricostruzione degli avvenimenti non è ancora chiara e saranno necessarie ulteriori indagini. Sembra che la giovane coppia stesse attraversando la strada quando è sopraggiunta l'automobile a forte velocità. Nonostante i soccorsi, per la venticinquenne, da poco laureatasi in Giurisprudenza, non c'è stato nulla da fare. 
Come riporta l'Ansa, il findanzato è attualmente ricoverato presso gli Ospedali Riuniti di Foggia. Sul grave incidente indagano i carabinieri del Comando provinciale di Foggia e i Vigili urbani.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]