Francia, Pro Life Fillon batte Sarkozy. Rampelli: "Vi spiego strategia contro Le Pen"

21 novembre 2016 ore 13:44, Andrea De Angelis
La sfida sarà tra Fillon e Juppé, con il primo favorito dopo il netto risultato di ieri. Ad aver perso è stato l'ex presidente Sarkozy, che ha chiuso al terzo posto e dunque fuori dal ballottaggio per il centrodestra. "Mi ritiro dalla politica", ha annunciato una volta appreso il risultato. Ma che significato ha la vittoria di Fillon? 62 anni, sposato con cinque figli, il candidato rappresenta la destra cattolica conservatrice. Ha un approccio duro su temi come l'immigrazione e terrorismo, è contro l'aborto (“per ragioni di fede”) ed il matrimonio gay: non vuole cancellare la riforma socialista, ma limitare al massimo le possibilità di adozione per coppie omosessuali. Una sua possibile candidatura potrebbe togliere voti al Front National? IntelligoNews ne ha parlato con Fabio Rampelli, Capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera...

Alcuni temi di Fillon ricordano da vicino Trump, dall'immigrazione al terrorismo fino alle questioni Pro Life come aborto e diritti gay. Un tentativo dei gollisti di presentare un candidato meno diverso da Le Pen, togliendole voti? 
"Non sarebbe la prima volta che accade, è un tentativo da parte dei gollisti di arginare la crescita del Front National. Ogni volta che i gollisti hanno vinto ci sono riusciti irrigidendo il loro programma, cercando di introdurvi forti elementi dell'elettorato di destra. Una tattica messa in campo per l'ennesima volta. Anche in altre parti del mondo abbiamo conosciuto queste tecniche del centrodestra. Quelle cioè di accattivarsi le simpatie dell'elettorato di destra, per poi però tradirle una volta vinte le elezioni. Se ci fosse una determinata volontà di andare verso la direzione data, sarebbe sicuramente una buona notizia e le destre europee potrebbero trarre beneficio da questo spostamento di asse sui valori. Purtroppo ritengo che si tratti soltanto di un sotterfugio, di una furberia per sottrarre in Francia voti alla destra lepenista".

Quale scenario intravede?
"Che si continuerà a governare garantendo un equilibrio sia ai poteri forti per quanto riguarda le questioni economiche e finanziarie, sia alle lobby ampiamente consolidate che hanno di fatto reso quasi irreversibile il cosiddetto relativismo etico e culturale".

Francia, Pro Life Fillon batte Sarkozy. Rampelli: 'Vi spiego strategia contro Le Pen'
I temi Pro Life che peso hanno?
"Nel mondo c'è una domanda crescente di ritorno ai valori tradizionali. La società globale ormai è una specie di maionese impazzita, dove non si capisce cosa deve fare una persona per garantirsi un futuro degno. Tutte le categorie care alla sinistra progressista vengono avvantaggiate rispetto a chi semplicemente applica un modello di diritto naturale. Dalla salvaguardia della vita alla costruzione di famiglie. 

Stiamo parlando delle primarie in Francia, ma l'elettorato italiano si chiede se e quando ci saranno anche in Italia quelle del centrodestra. Proprio oggi Libero e Il Tempo hanno lanciato le loro primarie online. C'è la possibilità da qui a breve tempo di poter parlare anche di primarie nel nostro Paese?
"In Italia c'è chi ha paura della democrazia. Si può riscontrare anche dalla proposta di riforma costituzionale e di legge elettorale fatta da Renzi. Questa è la ragione in base alla quale un premier che ha partecipato alle primarie non ha poi fatto prevalere questo strumento nel momento in cui ha scritto la nuova legge elettorale. Noi come Fratelli d'Italia abbiamo sempre chiesto l'introduzione delle elezioni primarie nell'impianto della legge elettorale, in modo tale che i cittadini possano decidere anche i candidati alla Presidenza del Consiglio e ancora la pensiamo così". 

Il centrodestra potrebbe comunque fare di più, al di là di Renzi per arrivare allo strumento delle primarie?
"La richiesta l'abbiamo fatto forse già lo scorso anno. Il centrodestra nel momento cui Renzi dà la disponibilità a rivedere l'Italicum deve compattamente schierarsi per introdurre le elezioni primarie nel nostro sistema elettorale". 


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]