Braccialetti Rossi "sbanca" l'auditel: oltre 4 milioni per la morte di Nina

21 novembre 2016 ore 19:13, Americo Mascarucci
Braccialetti Rossi la serie televisiva italiana in onda su Rai 1 dal 26 gennaio 2014 ha sbancato ieri sera i dati Auditel.
Ha infatti raggiunto il 16,81% di share ed è stata seguita da 4,37 milioni di spettatori.
Una puntata quella di ieri caratterizzata dalla morte di Nina, la bellissima e coraggiosa ragazza entrata a far parte dei Braccialetti la scorsa stagione.
Nina si tuffa per cercare di salvare l'amica Cris che si è sentita male in acqua. Ma nella fretta sbaglia e urta con la testa una roccia: questo le procura una forte emorragia cerebrale che non le lascia scampo. 
I ragazzi del gruppo convinceranno i genitori a donare gli organi di Nina per salvare Bobo.

Braccialetti Rossi è la versione italiana della serie catalana Polseres vermelles, ispirata alla storia vera dello scrittore spagnolo Albert Espinosa che, malato di cancro per dieci anni, è riuscito a guarire, raccontando poi la sua esperienza in un libro.
Braccialetti Rossi 'sbanca' l'auditel: oltre 4 milioni per la morte di Nina
La serie ha avuto tre stagioni, per un totale di 19 episodi. 
La prima stagione, composta da 6 episodi, è andata in onda dal 26 gennaio al 2 marzo 2014 mentre la seconda, composta da 5 episodi, dal 15 febbraio al 15 marzo 2015. 
Il 18 marzo 2016 invece si sono concluse le riprese della terza stagione, composta da 6 nuovi episodi trasmessi a partire dal 16 ottobre 2016[3], con la conferma di tutto il cast e diversi nuovi ingressi. 
Ancor prima dell'inizio delle riprese della terza stagione, la serie viene rinnovata anche per la quarta stagione, che probabilmente andrà sul set nel 2017


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]