Allo sceicco piace il St Regis Grand Hotel di roma e se lo compra

21 ottobre 2014 ore 17:30, intelligo
Allo sceicco piace il St Regis Grand Hotel di roma e se lo compra
L’emiro Al Thani in Italia per comprare. E cosa c'è di meglio che l’hotel delle star? Se poi ci sono stati anche i Rolling Stones per il concerto nella Capitale il St Regis Grand Hotel di Roma è il top. 
Ed è così che l'affare è stato fatto. Lo sceicco del Qatar Hamad bin Jassim Al Thani si è aggiudicato per 110 milioni di euro la proprietà citata, venduta dalla catena americana Starwood alla Constellation Holding , di proprietà dell’acquirente qatariota. Si tratta di uno storico hotel di lusso, aperto 120 anni fa, che consta di 138 stanze e una 23 suite elegantissime, il cui prezzo a notte va dai 425 euro ai 14 mila.Ognuna delle camere e delle suite è dotata di una propria identità ed è arredata squisitamente con una combinazione di stili Impero, Regency e Luigi XV. E poi ci sono i lussuosi articoli da bagno e i comodissimi letti. Senza dimenticare il ristorante 'Vivendo' che propone un ambiente sofisticato immerso in un arredamento  stile anni '30 e '40, seppure in un ambiente informale e raffinato, ideale per una serata romantica a due. E il Qatar apprezzerà certo l'arte culinaria dello Chef Francesco Donatelli che propone sapori locali. Anche la clientela è vip, non solo l'acquirente. Si va dai personaggi della politica come i Kennedy, alle star internazionali della musica e del cinema. La notizia, ripresa da Reuters, arriva dallo studio legale Hogan Lovells. E' lui che ha assistito Al Thani nell'operazione tramite un team. La Starwood Hotels è stata assistita dallo studio Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partner, invece. L'assistenza migliore è un lusso che lo sceicco può permettersi.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]