Il Papa ha un tumore? Tra smentita e giallo come con Ratzinger

21 ottobre 2015, intelligo
Il Papa ha un tumore? Tra smentita e giallo come con Ratzinger
“Il Papa ha un tumore” titola oggi il Quotidiano nazionale. La notizia fa il giro del mondo in un istante. La Santa Sede smentisce e il portavoce, padre Federico Lombardi in una nota definisce “totalmente infondate” le notizie “sulla salute del Santo Padre” e bolla la loro diffusione “da parte di un organo di stampa italiano” come “gravemente irresponsabile e non è degna di attenzione”. Ma in queste ore concitate in cui notizie e illazioni si sovrappongono la memoria torna a notizie più o meno analoghe che riguardarono la salute di papa Raztinger, giusto due anni fa. 

Oggi il  Vaticano interviene dopochè Qn ha scritto che il Papa avrebbe una “piccola macchia scura nel cervello, un tumore curabile”. Una macchia, scrive ancora il quotidiano, che sarebbe stata scoperta da uno specialista di fama mondiale nel campo delle neoplasie e patologie cerebrali, Takanori Fukushima, consulente – tra i tanti incarichi – della Casa di Cura San Rossore, in Toscana. 

VERO O FALSO? Dalla Santa Sede, padre Federico Lombardi aggiunge: “Come tutti vedono, il Papa svolge sempre senza interruzione la sua intensissima attività in modo assolutamente normale”. Oggi, infatti, papa Francesco ha tenuto la consueta udienza generale in San Pietro davanti a migliaia di fedeli. Anche se non è sfuggito quel passaggio del suo intervento finalizzato a sollecitare i giovani e gli ammalati a seguire l’esempio di papa Wojtyla portando “con gioia la croce della sofferenza come egli ci ha insegnato con l'esempio; e voi, cari sposi novelli, chiedete la sua intercessione perché nella vostra nuova famiglia non manchi mai l'amore”. Il pontefice ha poi ricordato che proprio domani “ricorre la memoria liturgica di San Giovanni Paolo II”. 

Ma è indubbio che la notizia diffusa da Qn ha avuto un effetto deflagrante, dentro e fuori le Mura Leonine. I social network sono andati in tilt e tra i tanti post e tweet che si sono avvicendati finora ne spicca uno del sostituto della Segreteria di Stato vaticana, monsignor Angelo Becciu. “Ho Incontrato il Papa ieri sera. Sta benissimo è in grande forma! Che è 'sta gazzarra sulla sua salute?”. In un primo tempo il tweet era sembrato un fake, successivamente le verifiche hanno confermato l’autenticità della fonte. Più critico il tweet di padre Spadaro, direttore di Civiltà Cattolica che scrive: “Ormai non sanno più che dire& sono alla frutta! Dopo tutte le menzogne varie si inventano pure le malattie! Buon segno&”.

CHI E’ FUKUSHIMA. Takanori Fukushima, è un medico giapponese esperto di tumori al cervello e aneurismi. Secondo quanto riporta l’Adnkronos Salute, nel gennaio scorso lo specialista avrebbe viaggiato in elicottero da Pisa verso Roma. Non solo ma il medico avrebbe chiesto alla casa di cura San Rossore, di cui è consulente da tempo, la disponibilità a utilizzare il velivolo perché aveva bisogno di muoversi in tempi rapidi. Takanori Fukushima, oltre che in Giappone, opera negli Usa dove si trova attualmente. 

FALSE NEWS SU RATZINGER. Molti hanno detto e scritto che dietro le dimissioni di papa Benedetto XVI vi fossero condizioni di salute che destavano preoccupazione, insomma uno stato psico-fisico che avrebbe spinto Raztinher a optare per l’abbandono del Soglio di Pietro. Era l’11 aprile 2013 quando, padre Federico Lombardi, di fronte a illazioni e congetture che si rincorrevano da giorni, dichiarò ufficialmente che “motivo fondamentale è l’esame di coscienza sulle sue forze in rapporto al ministero da svolgere”, ma negò l’esistenza di una “malattia specifica. Avendolo incontrato spesso in queste ultime settimane posso dire di non aver mai notato segni di depressione in Benedetto XVI credo che tutti possano essere tranquilli sulla piena libertà con la quale ha preso la sua decisione. Non risulta nessuna malattia in corso che influisca sulla decisione”. E il fratello di Raztinger, Georg ai media tedeschi disse che il papa sentiva semplicemente “il peso dell’età”. Ad alimentare il “giallo” sulla salute dell’attuale pontefice emerito fu anche l’articolo su El Mundo, della vaticanista di lungo corso Paloma Gomez Borrero (riportato dal Messaggero), la quale segnalò un certo “deterioramento fisico” del papa dimissionario. Parole che dettero l’astura a molti interrogativi. 

LuBi
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]