Monsignor Zenti, "l'anti-Galantino" arriva da Verona

21 settembre 2015, Americo Mascarucci
I problemi del lavoro sono stati sempre al centro della sua azione pastorale, sin da quando era vescovo a Vittorio Veneto

Monsignor Zenti, 'l'anti-Galantino' arriva da Verona
Giuseppe Zenti
attuale vescovo di Verona per denunciare il dramma dell' occupazione si è scontrato con tutti i governi, con Prodi prima e con Berlusconi poi. I berlusconiani lo accusavano di essere un "vescovo rosso ", a sinistra invece lo hanno sempre etichettato come filo leghista

Con la Lega Nord in effetti Zenti ha sempre intrattenuto ottimi rapporti, specialmente con Luca Zaia e Flavio Tosi. Anche stavolta quindi non c' è da stupirsi se dal Carroccio sono giunti pubblici apprezzamenti nei confronti del vescovo che, dopo aver confermato il proprio impegno per l' accoglienza dei profughi, ha evidenziato come i 35 euro al giorno a questi destinati andrebbero riconosciuti dallo Stato innanzitutto alle famiglie dei disoccupati italiani. Una posizione comune del resto a quella di diversi parroci del Nord che sono stati accusati di prestare il fianco a Salvini. 

Adesso l' invito a pensare agli italiani prima che ai profughi arriva da un vescovo di peso, che, seppur accusato di simpatie leghiste, sembra offrire un assist straordinario al segretario leghista che da oggi potrà vantarsi di avere anche appoggi importanti nella Cei. Accusa che non spaventa affatto Zenti abituato alle polemiche, ancora di più dopo che alle ultime elezioni regionali è finito al centro delle cronache per aver, pare, invitato i parroci ad adoperarsi per favorire la vittoria di Zaia.  Perché oltre ai temi del lavoro, al vescovo di Verona sta molto a cuore anche la difesa della famiglia, messa a rischio a suo giudizio proprio dal Pd (sarebbe anche uno dei vescovi che disattendendo le direttive della Conferenza Episcopale avrebbe mobilitato le famiglie per partecipare al Family Day del 20 giugno scorso ). 

Insomma una spina nel fianco di monsignor Galantino ed un autorevole voce di opposizione (isolata ? ) nella Cei al cattoprogressismo del segretario generale?

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]