Rihanna non è solo "nudo", ancora in vetta straccia i Beatles - VIDEO

22 aprile 2016 ore 8:26, Micaela Del Monte
Dopo l'anticipazione con foto è arrivato anche il momento del video. Rihanna ha così tolto qualsiasi dubbio riguardo alla sensualità (forse un po' troppo estrema) della clip di "Needed me" il nuovo singolo uscito a pochissimi giorni da "Kiss it better".

Anche in quel caso la cantante delle Barbados aveva fatto discutere per le troppe trasparenze, ma questa volta ad aggiungersi al "vedo non vedo" che è più vedo che altro ci sono anche armi, bande e omicidi. Un po' come fu per il video di "Bitch better have my money" in cui, nella versione senza censure, la cantante finiva per apparire nuda e completamente ricoperta di sangue.

Insomma, non è una novità per Rihanna fare scalpore con un video musicale e fino ad ora i numeri hanno dato ragione alla cantante. Il video di "Needed me" ha infatti raggiunto in meno di 24 ore oltre 3 milioni e mezzo di views. Ma a confermare il concerto della "BedGal" ci sono anche altri numeri: Rihanna infatti ha appena superato il record dei Beatles di numero totale di settimane trascorse al numero uno delle classifica americana dei singoli. Grazie alle 9 settimane al #1 posto di “Work”, infatti, la cantante totalizza 14 singoli in vetta per un totale di 60 settimane al #1 posto della Billboard Top100 superando il record dei Beatles di 59 settimane. Per ora, ma solo per ora, al primo posto resiste indisturbata Mariah Carey con un totale di 79 settimane.


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]