A Torino non è solo Jazz Festival: i concerti che "attraversano" il ponte del 25 Aprile

22 aprile 2016 ore 23:56, Lucia Bigozzi
Torino a tutto Jazz Festival. Da oggi parte la rassegna che si trasformerà in una vera e propria “febbre” di musica per la città fino all’1 maggio. E’ la quinta edizione per il Festival che lega il Jazz al teatro, la danza, la letteratura e la fotografia. Accade tutto a Piazza Castello, palcoscenico naturale e suggestivo della kermesse mentre altri concerti del main si terranno in altri luoghi-simbolo del capoluogo piemontese: il CAP 10100, l’Auditorium Rai Arturo Toscanini, il Teatro Vittoria, il Teatro Piccolo Regio Giacomo Puccini, il Teatro Gobetti, il Cinema Massimo e alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo. 

A Torino non è solo Jazz Festival: i concerti che 'attraversano' il ponte del 25 Aprile
Tra le tante novità dell’edizione 2016, di particolare rilievo è il “sodalizio” artistico con il Festival Jazz di Edimburgo (Jazz:Re:Found), grazie al quale a Torino arriverà il batterista inglese Tom Bancroft
con il progetto Edinburgh Project. Una partnership che offrirà anche la performance di uno dei musicista più apprezzati degli ultimi tempi, ovvero Robert Glasper che ha all’attivo due Grammy Awards. Sul versante della danza, ad esibirsi sarà la tap dancer olandese Marije Nie che su una zattera lungo il Po interpreterà un assolo “suonando” solo con i suoi piedi. E’ questo uno dei momenti più attesi e spettacolari del Music on the River, che si svolge proprio davanti al Circolo Canottieri Esperia. 

Un appuntamento, dunque, di assoluto livello che rappresenta un punto fermo nel panorama degli eventi di altissima qualità che contrassegnano l’avvio della stagione primaverile e rappresentano un valido anticipo in vista dell’estate. Anche per questo, da oggi fino al 1 maggio, Torino si veste di Jazz e di arte. Città e appuntamenti da non perdere. 

autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]