Giornata nazionale per la salute della donna: prevenzione e controlli gratis per 7 giorni

22 aprile 2016 ore 19:15, Americo Mascarucci
Prevenzione, controlli gratuiti, incontri, dibattiti, assistenza e aiuto alle donne vittime di violenza. 
Queste in sostanza le novità introdotte nell'ambito della prima Giornata nazionale per la salute della donna istituita nel 107° anniversario della nascita del premio Nobel Rita Levi Montalcini, 
Oltre alle numerose iniziative in tutta Italia, è stato previsto anche un confronto tra istituzioni, cittadini e professionisti del Sistema Sanitario Nazionale, articolato in 10 tavoli tematici che produrranno ognuno un documento di sintesi con cinque proposte operative, le quali costituiranno le 50 azioni attuative del manifesto dedicato alla salute della donna,da mettere in campo nei prossimi anni per la tutela della salute femminile. 
La richiesta di istituire una Giornata dedicata alla salute della donna era stata presentata al ministro della Salute Beatrice Lorenzin, dalla Fondazione Atena Onlus e dal Comitato Atena Donna, impegnati a favorire la divulgazione di temi che riguardano rispettivamente la ricerca nel campo delle neuroscienze e la prevenzione della salute della donna, dalla nascita alla senescenza.

Giornata nazionale per la salute della donna: prevenzione e controlli gratis per 7 giorni
Tantissime sono le iniziative che in tutta Italia stanno celebrando la ricorrenza, come l'(H)Open Week organizzata da Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna, con il patrocinio di 19 tra Società scientifiche e associazioni.“
181 strutture, sui 248 ospedali con i Bollini Rosa, per una settimana offriranno servizi gratuiti diagnostici, clinici e informativi per le patologie a maggior impatto femminile, epidemiologico e clinico. 
Diabetologia, dietologia e nutrizione, endocrinologia, ginecologia e ostetricia, malattie cardiovascolari, malattie metaboliche dell’osso, neurologia, oncologia, reumatologia, senologia e sostegno alle donne vittime di violenza sono le aree specialistiche coinvolte nell’(H)Open Week e i servizi gratuiti sono consultabili sul sito con indicazioni di date, orari e modalità di prenotazione. 
Numerosi anche gli hashtag lanciati per l’iniziativa, al fine di rendere sempre più evidente l’importanza della salute della donna, da quello ufficiale #SD16 che sta per Salute Donna 2016, a quelli relativi ai dieci tavoli tematici, da usare insieme a quello principale #SD16. Da #sessualità a #migranti, da #alimentazione a #dipendenze.
Giornata nazionale per la salute della donna: visite gratuite in tutta Italia
Poi, in favore delle le donne vittime di violenza che in Italia sono 7 milioni, sono scese in campo anche le farmacie di Federfarma con il progetto 'Mimosa' che darà a tutte l’aiuto necessario per tornare a vivere una vita normale. 
Poste Italiane ha emesso il francobollo dedicato alla giornata, del valore di 0,95 euro, stampato in 800.000 esemplari che uscirà oggi in tutta Italia.




caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]