Hermione cambia pelle a teatro e il sequel di Harry Potter impazza sui social

22 dicembre 2015 ore 10:52, intelligo
Hermione cambia pelle a teatro e il sequel di Harry Potter impazza sui social
Hermione cambia pelle. Non più la ragazza dalla pelle di porcellana e dai capelli marroni, bensì una altrettanto bella ragazza ma di colore e con lineamenti decisamente opposti a quelli del personaggio, prima versione. E’ uno degli spifferi che circolano a proposito del cast di “Harry Potter and The Cursed Child”, ottavo capitolo della famosissima saga incentrata sul maghetto british. Stavolta il palcoscenico è quello di un teatro: il sequel del celebre film (che trae origine dall’omonimo libro) va in scena al Palace Theatre di Londra. Il “quando” da segnare in agenda, per chi sarà a Londra o per chi ci vive, è la prossima estate. Ancora da definire le date specifiche della rappresentazione che debutta a teatro 19 ani dopo il primo libro che inaugurò la fortunata serie di Harry Potter. Tratto da un racconto originale di J.K. Rowling, John Tiffany e di Jack Thorn che firma la regia, “The Cursed Child” vedrà fra i suoi interpreti di punta Jamie Parker nel ruolo di Harry, Paul Thornley in quello di Ron e Noma Dumezweni nella parte di Hermione. Dunque una cambio raidicale rispetto al passato: una scelta finita al centro di polemiche e critiche piovute in testa ai produttori del sequel, versione teatrale. Non solo ma la discussione è accesissima anche sui social network dove il “popolo” di Harry Potter si interroga, accusa, critica, ironizza. E le polemiche sono talmente accese che è dovuta intervenire la stessa autrice dei libri, J.K. Rowling per cercare di calmare gli animi. Il punto controverso nei commenti dei fan è stata proprio la decisione di assegnare il ruolo di Hermione a un'attrice di colore, molto lontana dai capitoli cinematografici della stessa serie che vedevano Emma Watson nei panni della “strega-babbana”. L’autrice della saga, su Twitter getta acqua sul fuoco e precisa: “Canoni: occhi marroni, capelli crespi e molto sveglia. La pelle bianca non è mai stata specificata. Rowling ama l'Hermione nera”. 

Ambientato subito dopo gli eventi dell'ultimo libro della saga, “The Cursed Child” vedrà un Harry Potter ormai diventato adulto, diviso fra gli impegni lavorativi al ministero della Magia di cui è dipendente, tre figli da crescere e un passato “ingombrante” a pesare sulle sue spalle e su quelle del figlio minore Albus. La magia cambia pelle, ma continua. 

LuBi 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]