Lotta all'emicrania cronica, in arrivo il vaccino. In Italia colpisce 3 milioni di persone

22 febbraio 2016 ore 9:59, Andrea Barcariol
Buone notizie per chi soffre di mal di testa. E' in arrivo un vaccino per prevenire l'emicrania cronica. Al San Raffaele di Roma hanno messo a punto un anticorpo intelligente, costruito in laboratorio, che scopre e neutralizza una sostanza fisiologica chiamata CGRP (Calcitonin gene related peptide) il cui eccesso è implicato nell'emicrania. Il San Raffaele è il primo istituto in Europa, e tra i primi al mondo, a raggiungere questo risultato con anticorpi monoclonali anti-CGRP. "I risultati sperimentali pubblicati finora - spiega Piero Barbanti, responsabile del Centro per la diagnosi e terapia delle cefalee e del dolore dell'Irccs San Raffaele Pisana di Roma - sono molto promettenti e indicano una riduzione degli attacchi superiore al 62% dopo 3 mesi e un'alta percentuale di responder (74%)".

Lotta all'emicrania cronica, in arrivo il vaccino. In Italia colpisce 3 milioni di persone
Fino a questo momento il mal di testa in questa sua tipica manifestazione era stato trattato solamente con l’utilizzo di farmaci. L’anticorpo viene iniettato sottocute una volta al mese per alcuni mesi consecutivi e la tollerabilità appare ottima, a differenza della maggior parte delle cure preventive finora utilizzate che possono invece indurre sonnolenza, astenia e aumento di peso. Al paziente è richiesto un attento monitoraggio degli attacchi, un contenimento dell’uso improprio di analgesici e un trattamento delle eventuali situazioni (vedi stress, depressione, ansia) che alimentano la sua patologia. Per curare in modo efficace l’emicrania si potrà con molta probabilità usare presto questo vaccino per il mal di testa sperimentato di recente, ma vi è bisogno di una forte collaborazione da parte del paziente nella gestione di tutte le procedure. Quello a cui puntano ora gli scienziati con il loro speciale anticorpo è di ampliare la sperimentazione nella seconda parte del 2016 non solo su quei pazienti che soffrondo di emicrania cronica (cioè con almeno 15 giorni di mal di testa al mese da almeno 3 mesi consecutivi). In Italia sono circa 8 milioni le persone che soffrono di questa patologia, 3 milioni dei quali sono affetti da cefalea cronica (il mal di testa si presenta come un dolore diffuso o circoscritto, pulsante o fisso, a volte accompagnato anche da altri sintomi come vomito, vertigini o fotosensibilità). A soffrirne sono soprattutto le donne, spiegano gli esperti, con un rapporto di 5 a 1 rispetto agli uomini. Nei bambini e negli adolescenti l`incidenza è invece del 20-30% ed è legata soprattutto a cause di natura genetica.



caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]