La Cancellieri ci dice che la migliore giustizia è la non giustizia

22 gennaio 2014 ore 10:48, intelligo
La Cancellieri ci dice che la migliore giustizia è la non giustizia
de l’Avvocato del diavolo
E la Cancellieri disse in Parlamento che all’orizzonte s’intravede un miglioramento della giustizia italiana. A detta della Cancellieri, i processi pendenti nella giustizia civile sarebbero in calo rispetto agli ultimi anni.?«Dopo gli interventi promossi dal Governo Monti e proseguiti dal Governo Letta, come la riforma dei filtri in appello, l'aumento del contributo unificato e la riforma della legge Pinto, si registra un calo delle pendenze rispetto al 2012, per tutti i gradi di giudizio, del 4%, che arriva al 6% in corte di appello; nonché la riduzione del 20% in tema di ricorsi in materia di equa riparazione per l'irragionevole durata dei processi». Sempre a parere della Ministra, anche la giustizia penale starebbe migliorando. Grazie al cosiddetto decreto "svuota-carceri", varato dal Governo Letta nello scorso mese e oggi all'esame del Parlamento, «i primi risultati sono assai incoraggianti». I provvedimenti di clemenza, infatti, «qualora assunti, non sarebbero destinati a produrre effetti di breve periodo, come in passato, in quanto si sono adottate e si stanno adottando una serie di misure volte a contenere anche nel futuro i nuovi ingressi in carcere». Sante parole quelle della Cancellieri. Magari svuotiamole del tutto le carceri, cosi risolviamo il problema del sovrappopolamento. Aumentiamo il contributo unificato in modo che solo i ricchi possano permetterselo, così i tribunali magicamente si svuoteranno. Se per la Ministra Cancellieri, e per il Governo di cui fa parte, risolvere i problemi della giustizia significa eliminare in radice la giustizia stessa, più che gioire dei risultati decantati in Parlamento, ci sarebbe da piangere. Ne possiamo ancora una volta accettare che la soluzione ai problemi della giustizia italiana ricada sui suoi cittadini. Pagare per avere ragione o far evadere i criminali non è giustizia. Che la Ministra smetta di far finta di non saperlo.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]