Lo sciopero arriva anche in Europa. Dopo gli Stati, si parla di spending review per i funzionari

22 giugno 2013 ore 12:27, Marta Moriconi
Lo sciopero arriva anche in Europa. Dopo gli Stati, si parla di spending review per i funzionari
EurActiv, informazione indipendente e specializzata sugli affari della Unione Europea, 
riporta che i sindacati dei funzionari europei hanno minacciato di scioperare durante il prossimo Consiglio Europeo del  27-28 giugno. E dopo gli Stati, la Spending Review ora tocca anche all'Europa. E c'è già chi ne sorride. Ma il motivo dello sciopero quale sarebbe, di preciso? Sarebbero al vaglio della Commissione europea, una riduzione del 5% del numero dei dipendenti, compensato dall'aumento delle ore di lavoro settimanali, e un innalzamento dell'età  pensione da 63 a 65 anni. E per la Commissione il risparmio sarebbe buono: si parlerebbe di 1 miliardo di euro sul budget comunitario 2014-2020. Ma i funzionari non vogliono rimanere a guardare. E si stanno attivando. Non fosse mai che accadesse quello che è accaduto negli Stati. Ma la domanda delle domande è: arriveranno i sindacati anche in Europa?
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]