Giovani e business, Intesa e Gruppo 24 Ore insieme: come accedere all'offerta formativa

22 giugno 2016 ore 10:00, Andrea Barcariol
Formare giovani imprenditori e manager su tutto il territorio italiano. E' questo l'obiettivo di Intesa Sanpaolo e Gruppo 24 Ore per supportare la trasformazione delle competenze e dei modelli di business delle piccole e medie imprese. I due gruppi hanno deciso di unire le proprie forze per creare una best-practice formativa. "Questo accordo si prefigge due obiettivi fondamentali: il primo è incentivare ulteriormente la formazione che è un percorso inevitabile per creare la conoscenza e la conoscenza ed è la premessa per il secondo aspetto che è l'innovazione - ha spiegato l'Ad del Gruppo 24 Ore, Gabriele Del Torchio. - L'asse portante della nostra economia è rappresentata da piccole e medie imprese che sono l'elemento che ci fa diverso da tutti gli altri, le Pmi hanno ancora grandi potenzialità ma devono necessariamente sapersi adeguare al nuovo modo di fare economia e quindi attraversare un percorso di formazione, per fare poi innovazione".

Giovani e business, Intesa e Gruppo 24 Ore insieme: come accedere all'offerta formativa
Il Gruppo 24 Ore metterà a fattor comune le competenze sviluppate dalla Business School del Sole 24 Ore, presente da oltre 23 anni nel mercato dell'education, e che ha al suo attivo più di 1.500 studenti all’anno inseriti nel mondo del lavoro, 2.500 interventi di docenza all’anno e 6.000 manager partecipanti agli oltre 150 master di specializzazione. I temi più attuali affrontano le sfide della trasformazione delle imprese: dai nuovi modelli di business imposti dalla rivoluzione digitale alle competenze necessarie per le nuove professioni, dai processi di internazionalizzazione fino allo sviluppo dell’imprenditoria femminile.
“La crescita del nostro paese e il suo sviluppo passano attraverso i giovani, che devono essere i protagonisti del rilancio e i destinatari della nostra scommessa sul futuro”, afferma Stefano Barrese, responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo. “Soltanto attraverso la formazione, intesa come strutturato programma di interventi per l’individuazione delle strategie per l’azienda e per lo sviluppo del business si arriva alla trasformazione culturale, digitale e all’apertura verso i nuovi mercati. Il nostro dovere come prima banca in Italia è accompagnare le imprese in questo percorso offrendo loro i migliori strumenti e l’accordo con il Gruppo 24 Ore senz’altro aggiunge nuova forza alla proposta formativa di Intesa Sanpaolo Formazione”.
L’accordo entrerà nel vivo a partire da settembre, quando partiranno le prime aule dei Master specialistici in aula e on line, a numero chiuso e frequenza obbligatoria con attestato di frequenza. I master in aula avranno una durata di 2 mesi, articolati in 5 week end (venerdì e sabato) con presenza in aula e lavoro su piattaforma on line. Le prime città coinvolte sul territorio saranno Ancona, Bari, Catania, Firenze, Napoli, Padova, Parma, Torino, Vicenza.


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]