Euro 2016, Conte con gli scarpini per terra: "Non dimenticare i difetti, sono tanti"

22 giugno 2016 ore 11:03, Andrea Barcariol
Non vuole sentir parlare di amichevole Antonio Conte, nonostante la qualificazione già in cassaforte e la temibile sfida con la Spagna, negli ottavi, di lunedì prossimo. "Vincere aiuta a vincere e questa non è una vigilia tranquilla perché dovessimo perdere arriverebbero rotture di scatole che vogliamo evitare". In campo ci saranno tanti volti nuovi, probabilmente 8, con soltanto Barzagli, Florenzi e Bonucci (diffidato e a rischio squalifica) tra i titolari: "Farò dai 7 ai 9 cambi, ma voglio vedere una prestazione di squadra non l'esaltazione del singolo. Andrebbe contro i nostri principi. Sono molto concentrato su questa partita". Il ct non vuol sentir parlare di vittoria dell'Europeo: "Partiamo da un presupposto: l'umiltà fa parte dell'intelligenza. Non dobbiamo dimenticare i nostri mezzi e i nostri difetti, che possono essere tanti. Abbiamo intrapreso un percorso nella maniera giusta, ma non dobbiamo perdere la strada maestra e non dobbiamo cadere in un tranello del genere. Saremmo degli stolti". 

Euro 2016, Conte con gli scarpini per terra: 'Non dimenticare i difetti, sono tanti'
Preoccupazione per Candreva, tra i migliori nelle prime due gare per qualità (suo l'assist a Pellé) e quantità: "Sta lavorando e ho fiducia nel suo recupero. In ogni caso troveremo soluzioni alternative. Con l'Irlanda mi aspetto una prestazione da squadra, non del singolo. Andremmo contro i nostri principi". In rampa di lancio c'è Bernardeschi, attaccante della Fiorentina in grado di ricoprire più ruoli: "E' un tipo di giocatore che nell'uno contro uno deve saltare l'uomo. Lui come tutti gli esterni in rosa. Nell'uno contro uno bisogna creare superiorità numerica. Lui ha queste capacità, ha potenziale e starà a lui lavorare per fare un salto di qualità importante".
Battuta finale dedicata al terreno di gioco, in pessime condizioni: "Sicuramente non è all'altezza di un Europeo. Sarà brutto tanto per noi quanto per l'Irlanda, ma sicuramente ci saremmo aspettati di meglio".




caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]