A Rimini consolle galleggianti e nozze sulla riva: è Molo Street Parade

22 giugno 2016 ore 10:28, Lucia Bigozzi
Non solo musica in mezzo al mare: tra le onde ci si potrà anche sposare. Il team è da ‘panico’: ottanta dj che si alterneranno su cento pescherecci trasformati in consolle galleggianti e “ristoranti” sull’acqua con il pesce appena pescato e messo sulla brace. A Rimini la fantasia non manca e questo non è una novità perché fa parte ormai della tradizionale e proverbiale ospitalità della terra della movida estiva lungo le coste dell’Adriatico. Ma quest’anno si sono superati perché l’edizione 2016 della Molo Street Parade, al porto di Rimini promette un programma stellare: ogni sabato dal tramonto all’una di notte. Sulle consolle galleggianti sarà di scena la dance, il rock ma anche le melodie latine e l’inconfondibile liscio. In pratica ogni peschereccio avrà la “sua” musica da ascoltare e il suo pesce da servire. Ad aprire l’edizione 2016 della kermesse sarà il dj francese Klingande, considerata la star assoluta che se le vedrà con altri 80 colleghi che si alterneranno nelle notti in musica al porto-canale di Rimini. Oltre a Klingande si esibiranno in performance musicali Jay Santos, Lele Sacchi e Matt Nash. E scorrendo i nomi degli 80 deejay che hanno superato una selezione condotta su 12 locali da staff diversi, si possono trovare i nomi di Velvet, Jole, Ghunter Holding di Pisa, Guenda Oversize, Radio Bruno, Altro Mondo Studios, Fuera, Pop up, Alkimy, Coconuts, Workshop Signal Hills, m2o. 

A Rimini consolle galleggianti e nozze sulla riva: è Molo Street Parade
L’unica cosa non galleggiante di questa kermesse, è a terra dove sono state realizzate ben due balere con il liscio di Casadei Danze nell’area del pattinaggio e il gruppo Gran Caribe
, per gli appassionati di musica latina.  Si comincia con un’anteprima che andrà in scena venerdì prossimo con la “Molo green parade”: un’iniziativa che di fatto è un omaggio all’ambiente e alla sua tutela. Il “menù” prevede giri in bicicletta, musica soul e cibo di strada; tutto sul lungomare. Sabato, l'evento di punta. Ma c’è una “chicca” che rende ancora più particolare l’edizione 2016 della “Molo street parade”: proprio sabato sarà inaugurata la “Casa dei matrimoni”, ovvero una struttura allestita sul porto di Rimini dove sarà possibile celebrare i matrimoni, per gli amanti delle location suggestive e “alternative”. 
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]