De Luca resta presidente della Campania: accolto "provvisoriamente" il ricorso

22 luglio 2015, Adriano Scianca
De Luca resta presidente della Campania: accolto 'provvisoriamente' il ricorso
Nuova puntata della telenovela campana: l'ultimo capitolo della saga vuole che Vicenzo De Luca resti governatore della Campania. 

Il Tribunale civile di Napoli ha infatti accolto il ricorso dell’esponente Pd per la sospensione degli effetti della legge Severino

La sospensione, che era stata disposta con un decreto del presidente del Consiglio Matteo Renzi, era già stata congelata con un provvedimento d’urgenza del 2 luglio scorso dal giudice Gabriele Cioffi. De Luca aveva così potuto insediarsi e nominare la nuova giunta regionale. Ora il Tribunale civile ha confermato tale decisione. 

Il Tribunale, si legge nel provvedimento depositato oggi, ha accolto "provvisoriamente la domanda cautelare" sospendendo gli effetti della legge Severino. Ciò “fino alla ripresa del giudizio cautelare successiva alla definizione delle questioni di legittimità costituzionale”, spiegano i giudici.
 
La causa civile è stata sospesa e gli atti sono stati trasmessi alla Corte costituzionale e solo in seguito quindi alla decisione della consulta il procedimento civile potrà eventualmente ripartire.

Seguici su Facebook e Twitter
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]