La lite tra Niki Minaj e Taylor Swift sulle donne magre

22 luglio 2015, Micaela Del Monte
La lite tra Niki Minaj e Taylor Swift sulle donne magre
Nicki Minaj è risentita. Soprattutto perché il suo video di "Anaconda" non è finito nella lista dei candidati al premio "Mtv Video Music Awards", mentre quello di "Bad Blood" di Taylor Swift sì
.

Il problema, secondo Minaj, sarebbe nel fatto che a vincere il premio sarà la Swift solo perché nel suo video ci sono ballerine magre, mentre in "Anaconda" si mettono in mostra le forme, non solo della cantante, ma anche delle "sue ragazze" e Nicki Minaj ci ha tenuto a farlo sapere all'ex country girl attraverso Twitter con un commento al vetriolo.

"Il tuo video celebra le ragazze magre, vincerà sicuramente il premio come video dell'anno" ha attaccato la formosa rapper.
La lite tra Niki Minaj e Taylor Swift sulle donne magre
"Non ho fatto nient'altro che supportarti e volerti bene. È ingiusto che tu metta le donne le une contro le altre. Forse il tuo posto lo ha preso un uomo", è stata la replica della Swift.

Ma controreplica di Nicki Minaj non si è fatta attendere: "Forse non hai letto i miei Tweet. Non ho parlato di te. Ti voglio bene anche io, ma forse dovresti dire una parola su questo".

Taylor Swift ha poi inteso chiudere la questione scrivendo: "Se vinco vieni sul palco con me. Sei invitata su qualsiasi palco io sarò". 

Ma la diatriba social non è terminata. Nicki Minaj ha poi accusato il mondo dei media, secondo lei troppo orientato a favorire i bianchi (e nella categoria 'best video' gli unici bianchi presenti sono Ed Sheeran, Mark Ronson e Taylor Swift). Ad aggiungere carne al fuoco è arrivata anche Kim Kardashian che ha postato un tweet in cui ha ricordato gli Mtv Award del 2009, quando Kanye West salì sul palco durante la premiazione di Taylor Swift, affermando come quel premio non fosse assolutamente meritato.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]