Ad di Fox News Ailes s'è dimesso. Da Murdoch "uscita d'oro" dopo scandali sessuali

22 luglio 2016 ore 15:19, Luca Lippi
Non è stato precipitoso Rupert Murdoch, ma alla fine determinato sì. Dopo venti lunghi anni di onorata collaborazione che ha visto Fox News mietere successi crescenti anche grazie alla perizia e professionalità di Roger Ailes, il magnate delle tv ha chiesto suo malgrado la separazione consensuale dall’amministratore di una delle sue creature più importanti.
Roger Ailes quindi si dimette con effetto immediato di amministratore di Fox News, e il motivo è un presunto scandalo di molestie sessuali. Il suo posto sarà ripreso dal magnate dei media Rupert Murdoch, oggi 85enne, e fondatore, assieme allo stesso Ailes di Fox.

Ad di Fox News Ailes s'è dimesso. Da Murdoch 'uscita d'oro' dopo scandali sessuali

La vicenda ha inizio diversi anni fa e include più di 20 donne, sue dipendenti. 
La prima a parlare è stata l’ex Miss America e conduttrice televisiva Gretchen Carlson, presentando una causa giudiziaria contro di lui ed affermando, inoltre, che la sua carriera fosse stata sabotata dopo che lei si ribellò contro le sue continue molestie sessuali. Ailes nega categoricamente tali accuse. Dopo la rivelazione della Carlson, altre giornaliste hanno preso coraggio e hanno iniziato a raccontare i fatti. Lo scandalo si è ingrandito quando ad esprimersi è stata anche la superstar Megyn Kelly, nota per aver contrastato la misoginia di Donald Trump in diretta tv lo scorso agosto. La Kelly si è rivolta ad un famoso studio legale di New York e la sua accusa è stata decisiva, perché, dato che è in fase di grande popolarità televisiva, non si può certo dire che l’abbia fatto dopo la frustrazione di un licenziamento o in seguito ad una mancata promozione.  
Dopo una tale mole di accuse, ma soprattutto, dopo che il NY Times ha denunciato l’esistenza di molti più casi di molestie sessuali riconducibili a Ailes rispetto a quelli pubblicamente dichiarati, Murdoch è stato costretto a rientrare precipitosamente dalle ferie per definire l’accordo di uscita di Ailes, complice anche il ruolo di primo piano che i figli dello stesso magnate dell’editoria hanno assunto in seno a Fox. Secondo fonti non confermate le parti si sarebbero accordati su una buona uscita di circa 40 milioni di dollari.

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]