Suore di clausura: il monito di Papa Francesco contro "le tentazioni" della contemplazione

22 luglio 2016 ore 15:20, intelligo
Poteva elogiare la preghiera intensa e continua delle monache di clausura, ma a preferito dargli qualche suggerimento. 
Partiamo dai dati: sono meno di 45.000 le suore di clausura nel mondo, alle quali Papa Francesco ha 'dedicato' la nuova Costituzione Apostolica 'Vultum Dei Quaerere', ovvero 'La ricerca del volto di Dio', sulla vita contemplativa femminile. L'Europa, nonostante il declino delle vocazioni, ne ospita tuttora circa la metà: 22.315. Le altre suore di clausura che hanno fatto voto solenne sono presenti comunque in tutti i continenti: circa 4.300 in Sud America, 3.519 in Nord America, circa 3.100 in Asia, 1.172 in Africa e 188 in Oceania. Per quanto riguarda i monasteri, in tutto il mondo sono circa 4.000 anch'essi concentrati soprattutto in Europa, con 850 in Spagna, 523 in Italia, 257 in Francia e 119 in Germania.  

Poi i suggerimenti per queste preziose sorelle sparse per il mondo e 'parafulmini' per l'umanità. Le monache di clausura lottino contro le 'tentazioni' dell'apatia e della pigrizia, sempre in agguato. E' quanto raccomanda Papa Francesco nella Costituzione Apostolica 'Vultum Dei Quaerere', ovvero 'La ricerca del volto di Dio', dedicata alla vita contemplativa femminile nei monasteri. "Nella quiete silenziosa e assorta della mente e del cuore - avverte il Pontefice - si possono insinuare varie tentazioni. Tra le più insidiose per un contemplativo, quelle che sfociano nell'apatia, nella routine, nella demotivazione, nell'accidia paralizzante". Atteggiamenti che "portano lentamente alla 'psicologia della tomba' che a poco a poco trasforma i cristiani in mummie da museo". Il pericolo dal quale il Papa mette in guardia le suore di clausura e più in generale chiunque viva all'interno dei monasteri una vita religiosa contemplativa, è che "delusi dalla realtà, dalla Chiesa o da se stessi, si viva in costante tentazione di attaccarsi a una tristezza dolciastra, senza speranza, che si impadronisce del cuore".
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]