Nozze gay, Irlanda al #VoteYes... e i vip si schierano

22 maggio 2015, Micaela Del Monte
Oggi in Irlanda è un giorno storico.

Storico perché in un Paese ultra cattolico e conservatore, spesso in combutta con la vicina Inghilterra proprio per il loro protestantesimo, si voterà per rendere dire "sì" ai matrimoni tra coppie dello stesso sesso. Un traguardo importantissimo per l'Irlanda se si pensa che fino a poco più di vent'anni fa l'omosessualità era un reato.

Le carte in tavola sembrano essere cambiate e i sondaggi danno come probabile esito del referendum il "sì", ma entrambe le parti in gioco sanno che il risultato è tutto fuorché scontato. 

A sostenere il "diritto al matrimoni" sono scesi in campo tanti Vip, che attraverso i social network hanno fatto conoscere il loro schieramento chiedendo all'Irlanda di ricordarsi a votare, ma soprattutto di essere a favore.

Ed Sheeran, Colin Farrell e addirittura Google. 

Il primo ha pubblicato sul proprio profilo Instagram la foto del trifoglio (simbolo dell'Irlanda) arcobaleno ricordando a tutti di votare: 

Ireland, make sure you vote yes for marriage equality today please and thank you

Una foto pubblicata da @teddysphotos in data:


Anche l'attore irlandese, dopo aver scritto una lettera aperta alla comunità Lgbt, ha deciso di sostenere la causa facendosi portavoce della campagna #Marriagequality pubblicando una propria foto mentre tiene un cartello con scritto: "Sì all'uguaglianza. Sono pronto a votare".

Nozze gay, Irlanda al #VoteYes... e i vip si schierano

Google non si è lasciato sfuggire l'occasione e nella propria home page (nella versione irlandese), sotto alla barra di ricerca, ha fatto apparire una scritta: "Google supporta l'uguaglianza. #ProudtoLove".

Nozze gay, Irlanda al #VoteYes... e i vip si schierano
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]