Papa Francesco: "Donne e uomini mafiosi, l'inferno vi aspetta! Convertitevi!"

22 marzo 2014 ore 9:05, Andrea De Angelis
Papa Francesco: 'Donne e uomini mafiosi, l'inferno vi aspetta! Convertitevi!'
"Ai protagonisti assenti di oggi, alle donne e agli uomini mafiosi: cambiate vita, convertitevi, fermatevi di fare il male!" Così Papa Francesco si è rivolto ai parenti delle vittime innocenti della mafia al termine della veglia di preghiera nella chiesa di San Gregorio VII a Roma. Ha proseguito il Santo Padre:  "Questa vita che vivete adesso non vi darà gioia, non vi darà felicità! Il potere, il denaro che voi avete adesso da tanti affari sporchi, da tanti crimini mafiosi è denaro insanguinato, è potere insanguinato! Non potrete portarlo all'altra vita, convertitevi! Ancora è tempo per non finire nell'inferno! L'inferno è quello che vi aspetta se continuate su questa strada! Voi avete avuto un papà e una mamma, piangete un po', pensate a loro e convertitevi!" Ai parenti poco prima aveva detto: "Voglio esprimere la mia solidarietà a quanti tra voi hanno perso una persona cara, vittima della violenza mafiosa. E vi ringrazio della vostra testimonianza, perché non vi siete chiusi, ma vi siete aperti, siete usciti per raccontare la vostra storia! Questo è tanto importante, specialmente per i giovani".  "Pochi giorni fa a Taranto non c'è stata pietà nemmeno di un bambino", ha sottolineato il Papa, ricordando Domenico Petruzzelli. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]