Poliziotto nei guai con la moglie per sfruttamento della prostituzione (anche di trans)

22 marzo 2016 ore 16:01, intelligo
Sfruttava le prostitute ma era un poliziotto e proprio la polizia di Stato ha arrestato lui e la moglie.
Mentre i due sono ai domiciliari ci si domanda come possa succedere che un uomo delle forze dell'ordine possa cedere alla prostituzione come business e possa pensare di fare soldi col sesso a pagamento. 
A dover chiarire la vicenda saranno le indagini della squadra mobile che per ora hanno scoperto tre appartamenti affittati a Palermo dalla coppia in via Juvara, Sampolo e Giotto. 
Dentro le donne della prostituzione, ma anche transessuali non solo italiani. Anche la moglie dell’agente.
Il poliziotto 44enne prestava servizio al Reparto Mobile della Questura e la moglie 40enne che secondo quanto emerge dall’inchiesta, coordinata dal Procuratore capo Francesco Lo Voi e dall’aggiunto Salvatore De Luca, si sarebbe anche lei prostituita.
Il capo della squadra mobile di Palermo, Rodolfo Ruperti."È un'attività incresciosa".
"La coppia - ha poi aggiunto Ruperti - aveva fatto "una sorta di investimento": affittavano appartamenti in città che utilizzavano come base per la propria attività, abitazioni in cui prostitute e transessuali davano appuntamento ai clienti".

Poliziotto nei guai con la moglie per sfruttamento della prostituzione (anche di trans)

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]