Samsung Galaxy S7 arriverà a gennaio, intanto l'attesa è fatta di sogni e realtà

22 ottobre 2015, Andrea De Angelis
Samsung Galaxy S7 arriverà a gennaio, intanto l'attesa è fatta di sogni e realtà
Da un lato l'intramontabile Apple, dall'altro i marchi in ascesa di Xiaomi e soprattutto Huawei
. Senza dimenticare la voglia di rivincita di chi, come Nokia, si è presentato in ritardo ai nastri di partenza. 
Samsung può e deve rilanciarsi sul mercato degli smartphone di fascia alta e per farlo punterà tutto sul nuovo Galaxy S7 che dovrebbe essere presentato all'inizio del prossimo anno, con molte probabilità già a gennaio. In anticipo, dunque, rispetto al mese di marzo, momento in cui solitamente la società sud coreana concentra i primi annunci della stagione. 

Al centro, come ampiamente previsto, la musica. Su questo tasto, è proprio il caso di dirlo, si giocherà la partita delle vendite di smartphone per quanto riguarda il 2016. Lo hanno capito bene gli ingegneri e gli esperti delle maggiori società che si occupano di questi prodotti: l'utente sceglie il proprio telefono (ammesso che sia corretto chiamarlo ancora così) anche, se non soprattutto, in base alla qualità dello streaming musicale garantito
Così mentre sono prevedibili ulteriori sviluppi di Apple Music nel breve periodo e oggettivamente reali i grandi passi in avanti compiuti da Google Play Music, ecco che Samsung dovrebbe accordarsi con Tidal, servizio di streaming musicale in alta definizione, per arrivare al livello desiderato e richiesto dagli utenti. 

Samsung Galaxy S7 arriverà a gennaio, intanto l'attesa è fatta di sogni e realtà
Missione tutt'altro che impossibile, ma a ingolosire i fan degli smartphone sud coreani ci saranno anche altri fattori a partire dal display. Il sogno diventa infatti realtà: il nuovo Galaxy S7 dovrebbe arrivare nel formato Edge, ovvero con display curvi, tanto da eliminare quasi per intero il margine laterale. Anche in questo caso l'operazione è importante e porterebbe un'ondata di novità non indifferente. Si tratta, per intenderci, di uno di quegli elementi che spostano l'acquisto verso un prodotto piuttosto che un altro. 
Sempre in merito al display ci sono invece aspettative che difficilmente troveranno realizzazione, anche se qualche speranza è ancora legittimo coltivarla. Le indiscrezioni parlano, infatti, di un possibile display 8K da integrare con la realtà aumentata di Samsung Gear Vr, ma come riporta cellulari.it è probabile che il display sia 4K QHD da 1440 x 2560 pixel.

Infine le dimensioni, altro punto nevralgico insieme alla fotocamera. Si parla di 5,7 pollici, ma non è escluso che arrivi anche una seconda versione (plus) da 6,2. Arriverà quasi certamente la Dual Camera frontale, con le ottiche che dovrebbero restare 16 Megapixel sulla scocca posteriore e 5 Megapixel sulla frontale.



caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]