Spectre senza veli come Monica Bellucci: tra anteprima, recensioni e scene hot

22 ottobre 2015, Lucia Bigozzi
Spectre senza veli come Monica Bellucci: tra anteprima, recensioni e scene hot
Spectre, senza veli. L’ultimo film dell’evergreen James Bond si mostra al mondo dopo tanto clamore, attesa e … interpretazioni su come sarà il film della saga tanto amata da generazioni. I veli Spectre li ha persi a Londra dove la pellicola firmata dal regista Sam Mendes è stata proiettata in occasione dell’anteprima per la stampa. 

E la stampa che voti dà? Per il momento sono più che positivi, con punte di entusiasmo che contagiano perfino i blasonatissimi Variety e The Hollywood Reporter, considerati dagli addetti di lavori, le “bibbie” della critica cinematografica. Eccone un assaggio. Nella recensione di Variety si legge: “I morti sono vivi”, mentre il The Hollywood Reporter scrive: “Il primo atto è grande, pieno di potenza dark e bravura registica”. Per non parlare della giornalista Kate Miur che annuncia: “Sul Times domani darò a Spectre cinque stelle”. Se la critica cinematografica è entusiasta, sui social network si commenta in attesa di vedere. In Italia il film sarà nelle sale cinematografiche a partire dal 5 novembre e c’è da ritenere che le code al botteghino diventeranno l’ordinario. 

Ma perché tanto successo? Niente da dire sul regista o sul direttore della fotografia che secondo la maggiorparte della stampa internazionale di settore considerano due “maghi”, ma non è un dettaglio irrilevante che accanto al James Bond invincibile, questa volta ci sia non più una Bond-girl, bensì una Bond-lady: Monica Bellucci; italianissima e bellissima nonostante i suoi dichiarati 50 anni. Una marcia in più in un film in cui l’attrice italiana porta il fascino e la sensualità di una bellezza senza tempo esibita con eleganza anche nelle scene hot del film. E’ la stessa Bellucci ad ammettere di essersi sentita a suo agio nelle scene più sexy delle quali è stata protagonista. 

Da Casinò Royale del 1953 che segnò il debutto cinematografico del protagonista dei romanzi di Ian Fleming a Spectre, di acqua sotto i ponti ne è passata. E pure di James Bond: da Sean Connery a Daniel Craig passando per Roger Moore e Pierce Brosnan. Ma forse nessuno finora aveva scommesso sulla Bond-Lady. 

autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]