Meningite, stazionarie condizioni del giovane colpito. Medici fiduciosi

22 ottobre 2016 ore 13:54, intelligo

a cura di Stefano Ursi


Sono stazionarie le condizioni del giovane ventenne ricoverato all’ospedale Santo Stefano di Prato in terapia intensiva con diagnosi di meningococco di tipo C. Lo rende noto la Ausl 4 Prato in un comunicato, nel quale si spiega che i sanitari restano fiduciosi in un decorso clinico in miglioramento. E’ invece risultata negativa all’infezione da meningococco, come confermato dal laboratorio di riferimento dell’Azienda Ospedaliera Meyer, la madre del ragazzo. Il ragazzo era stato vaccinato nel dicembre 2015 come riferito dal padre, proprio nell’ambito della campagna di vaccinazione lanciata dalla Regione Toscana. I sanitari di Prato hanno già fatto scattare la profilassi prevista in questi casi che coinvolge tutte le persone venute in contatto con il ventenne.


Meningite, stazionarie condizioni del giovane colpito. Medici fiduciosi

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]