Stipendi Forze dell’Ordine, primo ‘sciopero bianco’. Ecco come e dove…

22 settembre 2014 ore 13:33, intelligo
Stipendi Forze dell’Ordine, primo ‘sciopero bianco’. Ecco come e dove…
Non sono bastati gli incontri a Palazzo Chigi. “Abbiamo deciso di andare comunque avanti con l'astensione di due ore, prevista per domani. Non sarà un vero sciopero: chiederemo due ore di assemblea in tutte le carceri italiane per spiegare a tutti quale è la situazione attuale”. Donato Capece, segretario del Sap, Sindacato autonomo di Polizia, spiega così la scelta di portare avanti la protesta per il blocco del tetto salariale ed i tagli al comparto sicurezza.
La "Consulta sicurezza", che riunisce Sap, Sappe, Sapaf e Conapo Vigili del fuoco, prende ulteriormente le distanze dal fronte 'morbido', rappresentato dal resto dei sindacati. E il leader del Sap, Gianni Tonelli non usa giri di parole: “Il nostro percorso non ha nulla a che vedere con le sigle sindacali che si sono rimangiate tutti i propositi bellicosi. Le parole del governo sono poco più di una dichiarazione d'intenti e se qualcuno dopo la 'boutade' dello sciopero ha voluto dar credito alle promesse, faccia pure”. Se i sindacati del fronte 'possibilista' si sono smarcati da questa mobilitazione, "vorrà dire - spiega Antonio Brizzi, segretario del Conapo Vigili del Fuoco - che si sentono soddisfatti dalle promesse del governo. Per noi, invece, mancano le coperture: sono fondi ministeriali che, con i tagli lineari degli scorsi anni, basteranno solo per il 2015. Non sono misure strutturali. Noi comunque, a differenza loro, non abbiamo mai parlato di sciopero: faremo delle assemblee garantendo comunque il funzionamento delle misure di sicurezza”.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]